Home Attualità Gioiosa Marea – Lavori Borgo San Francesco, a che punto siamo?

Gioiosa Marea – Lavori Borgo San Francesco, a che punto siamo?

1,512

Eduardo Spinella - Sindaco di Gioiosa MareaProseguono i lavori di riqualificazione di BORGO SAN FRANCESCO nel rispetto del cronoprogramma inviato al Dipartimento Regionale dell’Agricoltura dall’Amministrazione Comunale di Gioiosa Marea. I lavori, così come previsto dal Decreto di proroga n. 670 firmato dal Dirigente del Servizio di competenza dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura in data 17/02/2015, dovranno essere ultimati entro il 30 giugno 2015.

Dalla consegna dei lavori, avvenuta il 10 novembre, l’impresa aggiudicataria, GEOS srl di Patti, si è attivata per l’organizzazione del cantiere: individuazione e reperimento delle aree di deposito per i materiali, trasporto degli stessi in cantiere, organizzazione e messa in sicurezza dell’area del cantiere e avvio dei lavori.

Lavori del Borgo San FrancescoAd oggi sono stati effettuati scavi e collocazione delle tubazioni per lo smaltimento delle acque bianche e delle acque nere per una lunghezza di 350 ml ca. per ogni condotta; si è provveduto alla posa del cavidotto per gli impianti elettrici a servizio dell’illuminazione prevista. Quasi completato l’intervento per l’adeguamento dell’impianto elettrico di illuminazione pubblica lungo la strada Provinciale Agricola Zappardino-San Francesco-Madonna del Casale (375 ml ca di scavo per la collocazione del cavidotto elettrico e sostituzione di tutti i corpi illuminanti). Iniziata in questi giorni la pavimentazione in pietra naturale del percorso all’interno del Borgo. L’intervento di riqualificazione estetica e funzionale prevede, inoltre, la realizzazione di aree di sosta, la collocazione di arredi e la sistemazione del vecchio lavatoio sito lungo il torrente Zappardino.

Pertanto i lavori saranno ultimati in linea con i tempi previsti dal cronoprogramma, come affermato dalla D. L. (Arch Irene Calabria, Geom. Cono Segreto e Dott. Agr. Rocco Cusmà Piccione) puntualizzando che, vista la complessità e l’entità dei lavori, non sarebbe stato possibile consegnare gli stessi entro il 30 dicembre 2014. L’impresa aggiudicataria si è comunque attivata contemporaneamente su diversi fronti di intervento con più squadre di lavoro, cercando, nonostante i disagi creati dall’esecuzione dei lavori, di non interferire con le esigenze quotidiane degli abitanti del Borgo.

Borgo San Francesco Gioiosa MareaLa realizzazione di questo importante progetto, oltre alla riqualificazione del Borgo a vantaggio di tutti i residenti, favorirà, una volta consegnati i lavori, lo sviluppo delle attività legate al turismo rurale della contrada. Un’occasione importante che da sempre è stata attenzionata da questa Amministrazione al contrario di quanto affermato da chi sicuramente con le chiacchiere e non con i fatti aveva palesato più volte la possibile perdita del finanziamento e suggerito addirittura all’Amministrazione Comunale di prendere in considerazione la restituzione dei fondi. Forse un consigliere comunale avrebbe avuto più visibilità, a discapito però dell’interesse collettivo, se oggi avesse potuto dire “avevo ragione io, il finanziamento è stato perso!”; oggi, invece, ha dovuto ripiegare sull’altra versione, sempre a disposizione, a secondo di come volgono le cose, intestandosi pseudomeriti a nome di una vecchia e gattopardesca politica. Ma per fortuna, per le vie del Borgo, al ribollir di qualche “tino”, si contrappone un fermento operativo e fattivo che sa riconoscere l’impegno di chi vuole davvero il bene comune.

Gioiosa Marea – Lavori Borgo San Francesco, a che punto siamo? ultima modifica: 2015-03-04T12:46:22+01:00 da CanaleSicilia