Home Politica Gioiosa Marea – Gli otto consiglieri: «Il sindaco si lancia in spericolati proclami»

Gioiosa Marea – Gli otto consiglieri: «Il sindaco si lancia in spericolati proclami»

1,232

Consiglio Comunale Gioiosa MareaCi risiamo!

Ancora una volta il Sindaco di Gioiosa Marea, anziché fare un serio ed autocritico esame di coscienza, volto a capire lui stesso, prima di altri, perché, a distanza di tre anni dal suo insediamento, NON abbia più, ormai da tempo, la maggioranza in Consiglio Comunale, si lancia in spericolati proclami volti alla Pubblica Opinione, al fine di ingenerare un clima di incertezza e di paura, basato su dati non conformi alla realtà.

Nella conferenza stampa del 24 luglio è emersa tutta la sua inadeguatezza, incapacità ed intolleranza alle decisioni consiliari.

Gabriele Buttò - Presidente del consiglio Gioiosa MareaDifatti, oltre che criticare le scelte politiche del consiglio comunale, il Sindaco dott. Spinella ha ribadito una linea di condotta, già annunciata nel Consiglio Comunale dello scorso 22 luglio, finalizzata a diffondere notizie false, nonché ad addossare ai consiglieri comunali responsabilità che vanno attribuite alla sua inefficienza amministrativa.

 

Dopo il precedente, verificatosi nello scorso dicembre, al momento della votazione del Bilancio preventivo 2014, in cui vennero descritti scenari a tinte fosche sul futuro dei dipendenti comunali, che non avrebbero avuto più pagati gli stipendi; sulla popolazione Gioiosana, che non avrebbe più usufruito di alcun servizio essenziale – affermazioni poi clamorosamente smentite in consiglio comunale – anche questa volta – quando ancora, è bene ribadirlo, nessun Bilancio è Giusy Pizzo - Consigliere Gioiosa Mareastato predisposto, e quindi nessun Piano di previsione sulle Entrate e sulle Uscite è stato ancora stilato il Sindaco ha incautamente deciso di suscitare nei cittadini con le sue esternazioni paure infondate.

Confermiamo l’opportunità della nostra scelta in merito alla riduzione dell’aliquota IMU, sia in considerazione del raddoppio degli incassi comunali che essa ha garantito rispetto alla vecchia ICI sia perchè con la decisione assunta si garantirà una boccata di ossigeno alla flebile economia delle famiglie.

Invitiamo nuovamente il Sindaco a presentare in consiglio comunale il Bilancio Preventivo 2015 a breve,Consigliere Rosy Di Nardo Comune di Gioiosa Marea sia per rispettare i termini di legge che per garantire servizi essenziali quali la mensa, il trasporto alunni ecc. fugando le paure ed i timori artatamente creati con arroganza dal Sindaco.

Chiarisca invece, prima di offrire vittime sacrificali quali la manifestazione Gioiosa Gustosa perché non provvede a spiegare alla collettività l’utilizzo di denaro pubblico, destinato per esempio, e solo a titolo esemplificativo, a non meglio identificati obiettivi di marketing ( costo Euro 7.000,00 ), ed altre amenità del genere, anziché incamminarsi nel sentiero – impervio e già battuto – della politica fatta sulle reazioni istintive e sulle ritorsioni, che certamente non giovano all’interesse dei Consiglio Comunale acceso a Gioiosa Marea tra diffide a registrare e rinvii alquanto straniCittadini.

Se non ci riesce, esca – a testa alta e fiera – da questo impasse in cui lui stesso si è cacciato, e rimetta il suo mandato, dimostrando così, nei fatti e non nelle parole, di avere veramente a cuore gli interessi di Gioiosa Marea, città che ormai, in modo del tutto evidente, non è più nelle condizioni di poter Amministrare con saggezza e serietà.

I CONSIGLIERI
ADAMO, BUTTO, DA CAMPO, DI NARDO, GIARDINA, LA GALIA, PIZZO, SALMERI.

Gioiosa Marea – Gli otto consiglieri: «Il sindaco si lancia in spericolati proclami» ultima modifica: 2015-07-27T14:13:23+02:00 da CanaleSicilia