Home Consigli Comunali Gioiosa Gioiosa Marea – Fumata nera per la scelta del Consorzio, San Giorgio e Borgo San Francesco – Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013

Gioiosa Marea – Fumata nera per la scelta del Consorzio, San Giorgio e Borgo San Francesco – Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013

879

Presidente del Consiglio - dr. Gabriele ButtòSi è svolto ieri, 23 aprile 2013, il Consiglio Comunale di Gioiosa Marea dopo la ormai famosa seduta del 29 gennaio 2013 durante la quale noi di CanaleSicilia eravamo stati diffidati dall’effettuare riprese audio-video. (VEDI ARTICOLO)

Si era allora aperta una querelle tra il Presidente del Consiglio, avv. Gabriele Buttò, che riteneva che il diritto di informazione fosse supremo in quanto garantito dalla vigente Costituzione e il Segretario Comunale, dott. Giovanni Matasso, il quale aveva sollevato un problema, alquanto dubbio, di legittimità.

Ebbene, ieri, dopo una nostra richiesta scritta e regolarmente protocollata al Comune di Gioiosa Marea abbiamo potuto apprezzare un Presidente del Consiglio che svolgendo a pieno il suo ruolo e facendo valere i suoi poteri decisionali ha espresso parere favorevole autorizzando le riprese audio-video dei lavori del Consiglio Comunale.

A Lui va il nostro apprezzamento, poichè ha dimostrato la volontà, nei limiti delle sue competenze, di attuare quella parte del loro programma tanto decantato durante la campagna elettorale e cioè quella di rendere i lavori del Consiglio e in generale la vita amministrativa del Comune a conoscenza e alla portata di tutti, dimostrando di effettuare una scelta libera, consapevole, e scevra da condizionamenti vari ma solo nell’interesse della collettività.

 

Gioiosa Marea - Fumata nera per la scelta del Consorzio, Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013Dobbiamo far notare che la stessa volontà di confronto e di trasparenza non possiamo attribuirla al primo cittadino dr. Eduardo Spinella che, alle ripetute richieste, anche ufficiali, di un incontro per un confronto si è sempre sottratto senza spiegazioni o validi motivi, dimostrando oltre alla scarsa capacità comunicativa di mettere in atto una forma di discriminazione poco consona alla figura Istituzionale che rappresenta.

5 i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale ma visto il protrarsi dei lavori per l’approvazione del nuovo regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, al quale sono state apportate numerose modifiche e migliorie proposte dal gruppo di Minoranza, dopo quasi 4 ore di consiglio si è deciso quasi all’unanimità (la consigliera Di Nardo si è astenuta dalla votazione) di rinviare la discussione dei rimanenti punti al 6 maggio 2013 alle 17:30.

Nella prossima seduta del Consiglio si parlerà quindi del consorzio a cui il Comune dovrà aderire, della situazione erosione Capo Calavà e San Giorgio su richiesta del gruppo di opposizione e delle comunicazioni del Sindaco su P.R.G. e sui lavori Borgo San Francesco.

Riprese video del Consiglio Comunale

Riprese CanaleSicilia del 23 Aprile 2013

Gioiosa Marea - Fumata nera per la scelta del Consorzio, Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013Gioiosa Marea - Fumata nera per la scelta del Consorzio, Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013Gioiosa Marea - Fumata nera per la scelta del Consorzio, Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013

Gioiosa Marea – Fumata nera per la scelta del Consorzio, San Giorgio e Borgo San Francesco – Consiglio Comunale rinviato al 6 maggio 2013 ultima modifica: 2013-04-24T15:45:09+02:00 da CanaleSicilia