Home Politica Gioiosa Marea – E’ primavera e si torna a parlare di piano spiagge – L’opposizione interpella il Sindaco

Gioiosa Marea – E’ primavera e si torna a parlare di piano spiagge – L’opposizione interpella il Sindaco

628

Uniti per Gioiosa

Alla C.A.
Sig. Sindaco

Gioiosa Marea, 02/04/2014

 

OGGETTO: Interpellanza relativa alla utilizzazione spazi demaniali marittimi e mancata presentazione del PUDM

 

I Consiglieri Comunali Adamo Maurizio, Salmeri Salvatore, La Galia Tindara, Giardina Giosuè e Da Campo Sebastiano componenti il gruppo consiliare di opposizione “Uniti per Gioiosa”,

PREMESSO

che ultimamente sono pervenute richieste per concessioni demaniali marittime su aree del territorio comunale;

che nello specifico nella frazione San Giorgio, alcune di tali richieste hanno ad oggetto l’ampliamento dello specchio acqueo per campo boe, corridoio di lancio ed inserimento di pontili galleggianti, nonché aree a terra per ricovero imbarcazioni e collocazione di strutture prefabbricate, nonché, ancora, per la realizzazione di un distributore di carburante per autotrazione;

che i cittadini di San Giorgio hanno manifestato, con una raccolta di firme già avviata, il loro dissenso in merito alla realizzazione delle opere oggetto di richiesta di concessione;

che la spiaggia di San Giorgio è una delle più belle ed incontaminate del nostro territorio, ed è per questo meta di un importante flusso turistico nella stagione estiva;

che la realizzazione di tali opere comprimerebbe oltremodo il diritto dei cittadini residenti e non, a fruire di tali spazi già notevolmente ridimensionati per l’ esistenza di altre concessioni nelle aree limitrofe a quelle oggetto di richiesta, oltre al rischio di incorrere in situazioni di pericolo per la pubblica incolumità;

che interventi di siffatta portata avrebbero sulla spiaggia di San Giorgio effetti devastanti, tanto da mortificare, non solo la bellezza della spiaggia e del suo paesaggio, ma anche la già agonizzante economia di un paese che necessita piuttosto di interventi migliorativi di decoro ed arredo urbano, in modo da renderlo più accogliente e fruibile;

che la regolamentazione e l’utilizzo razionale delle spiagge passa attraverso l’attuazione dell’ imprescindibile strumento del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo ad oggi non ancora redatto dall’amministrazione a quasi due anni dal suo insediamento;

che il vuoto normativo, causato dall’ inerzia di questa amministrazione, ha ripercussioni negative su tutte le spiagge comunali, abbandonate al libero arbitrio;

CONSIDERATO

Che gli scriventi ritengono di fondamentale importanza l’ adozione del sopradetto PUDM per un paese che non faccia della vocazione turistica solo un vessillo da sbandierare in assenza di atti concreti;

Che tale ulteriore mancanza manifesta ancora una volta la cronica carenza di programmazione che affligge l’operato di questa amministrazione

INTERPELLANO

Il sig. Sindaco al fine di conoscere quali idonee ed opportune iniziative la sua amministrazione intenda intraprendere per dare adeguate risposte alle problematiche sopra evidenziate ed i motivi per i quali ad oggi non è stato ancora attuato il PUDM, strumento fondamentale per lo sviluppo e la crescita del nostro paese.

Si chiede che la risposta alla presente interpellanza venga data in Consiglio Comunale.

Il Gruppo Consiliare
“Uniti per Gioiosa”

Gioiosa Marea – E’ primavera e si torna a parlare di piano spiagge – L’opposizione interpella il Sindaco ultima modifica: 2014-04-02T12:21:39+02:00 da CanaleSicilia