Home Attualità Gioiosa Marea – «Differenziamoci, per imparare a differenziare divertendosi»

Gioiosa Marea – «Differenziamoci, per imparare a differenziare divertendosi»

4,264

“Differenziamoci, per imparare a differenziare divertendosi”

di Maria Cristina Miragliotta – Il progetto regionale di educazione ambientale per la diffusione della cultura e della prassi della raccolta differenziata in Sicilia, è il tema dell’incontro che si è tenuto presso i locali del teatro “F. Borà” di Gioiosa Marea giorno 21 marzo scorso.

L’organizzazione dell’incontro è stata curata dalla prof.ssa Marzia Mancuso, docente referente ed “ambasciatore ambientale” del progetto per l’IC “Anna Rita Sidoti”, e dal dirigente scolastico, Leon Zingales. Il progetto pilota, rivolto agli studenti di ogni ordine e grado, è redatto e proposto dalla Presidenza della Regione Siciliana – Ufficio Speciale per la differenziata – e viene realizzato grazie ad un protocollo d’intesa con l’Ufficio Regionale Scolastico per la Sicilia.

All’incontro sono intervenuti l’ing. Salvatore Cocina, dirigente dell’Ufficio Speciale per la raccolta differenziata, la dott.ssa Marina Fisicaro, ispettore USR Sicilia, la dott.ssa Melania Nicita, responsabile dell’Ufficio differenziata, componenti di Legambiente e dell’associazione Rifiuti zero Sicilia.

L’istituto Comprensivo “A. R. Sidoti” di Gioiosa Marea è tra le 6 scuole delle provincia di Messina selezionate per partecipare al progetto pilota per l’anno scolastico 2016/17 e le classi campioni che vi stanno prendendo parte sono le classi II e IV della scuola primaria di Gliaca, le classi II e III della scuola primaria di San Giorgio e la classe I A della scuola secondaria di I grado di Gioiosa Marea centro, con le docenti del team ambientale, Marzia Mancuso, Lenzo Maria Rosa e Borzi Filippa.

Il progetto prevede un complesso di attività ed iniziative che coinvolgeranno insegnanti ed alunni in lezioni teoriche ed in laboratori ed attività ludico didattiche tra “Safari fotografico in città”, “visita/intervista ad una piattaforma ecologica” e “laboratorio del riuso”.

“Differenziamoci” nasce con l’obiettivo di far crescere in modo significativo la conoscenza e la sensibilizzazione degli studenti siciliani nei confronti della corretta gestione dei rifiuti ed in particolare della raccolta differenziata, nell’intento di coniugare la tutela dell’ambiente, dell’igiene urbana e della salute con i valori della legalità, dell’etica pubblica e del decoro urbano.

Gioiosa Marea – «Differenziamoci, per imparare a differenziare divertendosi» ultima modifica: 2017-03-25T16:02:22+01:00 da CanaleSicilia