Home Attualità Gioiosa Marea – «Democrazia Partecipata» Il monumento ad Annarita Sidoti

Gioiosa Marea – «Democrazia Partecipata» Il monumento ad Annarita Sidoti

1,023

di Maria Cristina Miragliotta – Si è tenuta stamane alle ore 10:30 presso il Cineteatro “F. Borà” di Gioiosa Marea l’assemblea pubblica indetta dall’amministrazione comunale di Gioiosa Marea finalizzata alla «Democrazia Partecipata».

Servizio di Cristina Miragliotta del 23 dicembre 2015

Abbiamo intervistato per voi:

«Democrazia Partecipata» nasce dall’idea di far riappropriare i cittadini della consapevolezza dell’appartenenza ad una comunità e di essere i principali artefici delle scelte e dello sviluppo della stessa.

Per questo la L. R. 9/2015 prevede che il 2% delle somme trasferite dalla Regione Sicilia agli Enti locali debbano essere spesi con forme di democrazia partecipata utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune.

A Gioiosa Marea l’attenzione verso queste forme di partecipazione è risultata, purtroppo lo diciamo con delusione, inesistente. Infatti, come riportato dal verbale redatto dal segretario comunale di Gioiosa Marea, dott. Matasso, oggi presenti all’assemblea pubblica la giunta comunale, il vice-presidente del Consiglio e solo due cittadini.

Assenti quindi, non solo i singoli cittadini ma tutte le associazioni e i sindacati che operano sul territorio e che hanno perso un’occasione importante per poter partecipare ad un processo innovativo che permette di confrontarsi sugli interventi da realizzare e sui progetti da portare avanti.

La proposta illustrata dal sindaco, Eduardo Spinella ed accolta favorevolmente nasce comunque da una volontà popolare: infatti si è deciso di destinare la somma di € 15.000,00, relativa all’anno 2015, alla realizzazione di un’opera in onore e ricordo della nostra cara concittadina e campionessa, AnnaRita Sidoti.

Gioiosa Marea – «Democrazia Partecipata» Il monumento ad Annarita Sidoti ultima modifica: 2015-12-23T15:18:32+01:00 da CanaleSicilia