Home Attualità «Gioiosa In Corto» – L’occasione riservata a tutti i cineasti che desiderano presentare al pubblico i propri lavori

«Gioiosa In Corto» – L’occasione riservata a tutti i cineasti che desiderano presentare al pubblico i propri lavori

1,448

Gioiosa in corto è un’occasione riservata a tutti i cineasti che desiderano presentare al pubblico i propri lavori. L’obiettivo è quello di valorizzare l’arte cinematografica attraverso le opere di professionisti, di giovani autori e delle scuole di ogni ordine e grado.  A partire da quest’anno sono state istituite varie categorie all’interno del Festival: Junior (riservata ai ragazzi), SemiPro (riservata ai dilettanti e ai semiprofessionisti), Pro (riservata ai professionisti), Videoclip e Animazione.

« Video di presentazione »

Gioiosa in Corto

La Giuria ha già individuato i vincitori di questa IV edizione tra più di 80 opere provenienti da tutta Italia e anche da Stati Uniti, Australia e soprattutto dalla Spagna. Al di là dell’altissimo livello di quasi tutti i lavori pervenuti, molto interessanti sono le tematiche affrontate dagli autori: dall’immigrazione (“Monte Gourougou”, di Bruno Rocchi, Miglior Documentario di questa edizione) alla crisi economica (“Peluquero Futbolero”, di Juan Manuel Aragón, Primo Classificato della Categoria Semipro), dai rapporti interpersonali (ne è uno splendido esempio il vincitore della Categoria Pro, “Mi ojo derecho”, di Josecho De Linares) ai valore della vita umana (“Nuvola”, di Giulio Mastromauro), dalla violenza (“Il signore è servito”, di Niccolò Piramidal) alla pressione fiscale (tema di fondo della commedia “Nell’aria”, di Gaetano di Lorenzo).

Sorprendenti, in particolare, i cortometraggi della Categoria Junior, realizzati da ragazzi molto giovani e già tecnicamente abilissimi, a tal punto che la Giuria ha voluto istituire nuovi riconoscimenti quali “Miglior autore esordiente” (assegnato a “Evanescent”, di Giorgio Martina) e il “Premio Giovane Rivelazione” (andato al corto “Fuga dal computer”, di Carlo Magistro). Non sono mancati, come sempre, i film d’animazione, tra i quali ha trionfato “Il principe”, del triestino Davide Salucci.

Al pubblico, dunque, non resta che attendere il 9 agosto per gustare le emozioni, l’intensità e la meravigliosa fattura di queste e molte altre opere cinematografiche, precedute in apertura dalla proiezione fuori concorso del cortometraggio “Rashid”, di Giampiero Cicciò, un’opera che racconta l’indifferenza degli uomini di fronte al cadavere di un giovane immigrato.

Nell’attesa della serata finale, non resta che lasciarsi trasportare dalla simpatia del nuovo spot, che vede protagonisti Graziella Costantino e Marcello Siligato, con la straordinaria partecipazione dell’attore messinese Giuseppe Capodicasa.

Appuntamento 9 agosto ore 21:00 Villa Mazzini – Gioiosa Marea

«Gioiosa In Corto» – L’occasione riservata a tutti i cineasti che desiderano presentare al pubblico i propri lavori ultima modifica: 2015-08-05T17:33:55+02:00 da CanaleSicilia