Home Manifestazioni Giardini Naxos – Concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana

Giardini Naxos – Concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana

976

Orchestra Sinfonica SicilianaQuesta sera al Parco archeologico di Naxos concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. In contemporanea al concerto dell’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano al Teatro Antico di Taormina per i sette grandi della Terra, l’Orchestra Sinfonica Siciliana si esibirà per i giornalisti accreditati al G7 che soggiornano negli alberghi di Giardini Naxos. Il concerto, il cui inizio è previsto per le 20.30, sarà preceduto da una visita guidata plurilingue del parco e da una degustazione di prodotti tipici.

«Abbiamo voluto presentare, tra le eccellenze che la Sicilia è in grado di esprimere, anche i nostri talenti musicali – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo – un ringraziamento particolare va al soprintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Giorgio Pace, che ha permesso tutto questo».

Sarà un intermezzo della “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni ad aprire il concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana seguito dal “Concerto per ottavino e archi in do maggiore Rv 443” di Antonio Vivaldi, dal “Quartetto per flauto e archi in sol maggiore kv 285a” di W.A. Mozart, dal “Concerto per oboe e archi in re minore” di Benedetto Marcello, dal “Largo del concerto in la minore Rv 445” di Antonio Vivaldi e da “Mission per oboe e archi” di Ennio Morricone.

Il gruppo strumentale dell’Orchestra Sinfonica Siciliana è composto da Debora Rosti (flauto ottavino), Maria Grazia D’Alessio (oboe), Fabio Mirabella (violino), Ivana Sparacio (violino), Marcello Manco (violino), Francesca Anfuso (viola), Giuseppe Brunetto (viola), Sonia Giacalone (violoncello), Francesco Mannarino (contrabbasso). L’Orchestra Sinfonica Siciliana fu istituita nel 1951 con legge della

Regione Siciliana e, solo nel 1958, completata l’assunzione dei musicisti, iniziò una intensa attività concertistica destinata ad incidere notevolmente nella realtà musicale siciliana e nazionale.

Il concerto si inserisce nelle iniziative di promozione turistico-culturale e delle eccellenze enogastronomiche in occasione del vertice mondiale di Taormina del 26 e 27 maggio. Lo scorso 5 maggio gli Assessorati al Turismo, Agricoltura e Beni Culturali della Regione Siciliana, insieme a  vari soggetti pubblici e privati, tra cui il Parco Archeologico Naxos/Taormina, i Comuni di Taormina e Giardini Naxos, le Associazioni Federalberghi di Taromina, Giardini Naxos e Riviera Jonica Messina, i GG.A.L. competenti per territorio, l’UFTAA, le Associazioni delle Guide Turistiche, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di una serie di progetti rivolti ai delegati e ai giornalisti accreditati al vertice mondiale, per dar loro l’opportunità di conoscere il territorio che li ospita  al fine di poterne conseguire un utile ritorno di immagine ed una efficace azione promozionale. Tra le iniziative in programma anche il Premio internazionale di giornalismo “G7 Taormina, Images and words about Sicily” rivolto ai giornalisti accreditati che premierà i servizi giornalistici, reportage fotografici o articoli, che metteranno in luce le peculiarità e le attrattive di Taormina e Giardini Naxos, del comprensorio jonico, dell’Etna e, più in generale, della Sicilia.
 

Giardini Naxos – Concerto per archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana ultima modifica: 2017-05-26T10:02:17+02:00 da CanaleSicilia