Home Politica Fondi Pac, M5S: “Crocetta vada a Roma per difenderli, una semplice lettera non basta”

Fondi Pac, M5S: “Crocetta vada a Roma per difenderli, una semplice lettera non basta”

815

Rosario CrocettaPronti gli emendamenti alla Camera

“Una lettera a Renzi non basta, Crocetta vada a Roma a battere i pugni e porti a casa risultati concreti”.  Il Movimento 5 Stelle all’Ars torna sulla questione fondi Pac ‘scippati’ alla Sicilia dal governo Renzi.

“E questo ha – detto la deputata Claudia La Rocca – grazie al comportamento a Roma di Ncd, Pd e Udc che hanno votato contro gli emendamenti che li avrebbero salvati. Questi fondi sarebbero stati importantissimi per interventi sulle scuole, strade e servizi turistici”

Un concetto ribadito anche dalla deputata Angela Foti, che ha auspicato le dimissioni di Crocetta “Se non riuscirà a salvare queste somme”.

Sui fondi Pac a rischio il Movimento 5 stelle aveva lanciato l’allarme a novembre e presentato tre emendamenti al Senato per cercare di non farli ‘scippare’ alla Sicilia”.

Comunque per i deputati M5S non è detta l’ultima parola.

“Presenteremo gli emendamenti alla legge di stabilità anche alla Camera”, dice Azzurra Cancelleri, deputata a Montecitorio. “Speriamo che in quell’occasione ci sia la massima sintonia tra tutti i deputati eletti in Sicilia”.

Fondi Pac, M5S: “Crocetta vada a Roma per difenderli, una semplice lettera non basta” ultima modifica: 2014-12-17T23:50:50+01:00 da CanaleSicilia