Home Sport Fipav Sicilia – Assegnata al C.T. di Messina l’organizzazione del Trofeo delle Province 2017

Fipav Sicilia – Assegnata al C.T. di Messina l’organizzazione del Trofeo delle Province 2017

1,307

Fipav SiciliaFipav Sicilia, si è svolta a Palermo la Consulta dei presidenti territoriali: assegnata al C.T. di Messina l’organizzazione del Trofeo delle Province 2017.

Si è svolta martedì 21 marzo, a Palermo, la prima Consulta Regionale presieduta dal neoeletto presidente della Fipav Sicilia, Antonio Lotronto. Alla riunione hanno partecipato, oltre al massimo dirigente del Comitato Regionale, i presidenti dei sei Comitati Territoriali siciliani: Enzo Barraco (Trapani), Giuseppe Gambero (Catania/Enna), Giovanni Giurdanella (Monti Iblei), Roberto Mormino (Palermo), Massimo Scibetta (Akranis) e Alessandro Zurro (Messina).

In riferimento alla fase interterritoriale dei campionati di categoria, è stato accolto quanto già determinato dalla precedente consulta regionale svoltasi nell’ottobre del 2016 e sono stati definiti i criteri che stabiliscono la partecipazione alla fase interterritoriale. In seguito, è stato discusso il bando per l’assegnazione delle finali di categoria approvato il giorno precedente nel corso del Consiglio Regionale. La consulta, dopo averlo analizzato, ha determinato che la data ultima per la presentazione delle candidature all’organizzazione delle finali sarà venerdì 7 aprile. I lavori si sono successivamente proiettati sui criteri organizzativi del Trofeo delle Province, che da quest’anno, come determinato nel corso dell’ultimo Consiglio Regionale, prevede la partecipazione di sei formazioni per genere in rappresentanza dei Comitati Territoriali siciliani.

Dopo aver discusso e determinato la formula del trofeo, e aver confermato le date in cui si svolgerà (30 aprile e 1 maggio 2017), la consulta ha assegnato l’organizzazione dell’evento al Comitato Fipav Messina, accogliendo la disponibilità del presidente Alessandro Zurro ad ospitare l’evento nella città dello Stretto dopo 9 anni dall’ultima volta. Il presidente Lotronto ha in seguito esposto ai presidenti territoriali quanto determinato dal Consiglio Regionale sulle modalità di ripartizione dei contributi destinati alle società – che fanno riferimento alla legge regionale del 16 maggio 1978, n.8, art. 13 e 14 – in relazione alla stagione agonistica in corso. Prima della conclusione dei lavori, è stato presentato il progetto comunicativo, editoriale e commerciale di Fipav Sicilia, già illustrato ai consiglieri regionali nel corso della riunione svoltasi lunedì 20 marzo.

Alla fase operativa della consulta non hanno partecipato, per scelta, i presidenti dei Comitati Catania/Enna, Monti Iblei e Akranis. Dopo i saluti di rito del presidente regionale, infatti, i tre massimi dirigenti hanno manifestato una posizione di dissenso connessa a una presunta mancanza di propensione alla dialettica politica di cui si sarebbe reso protagonista il presidente Fipav Sicilia nelle settimane che hanno preceduto l’incontro, specificando che, in virtù di un accordo raggiunto precedentemente tra i tre presidenti, avrebbero abbandonato il tavolo della consulta dopo aver ascoltato le parole di Antonio Lotronto in merito alla questione sulla quale è stato chiamato in causa. Gambero, Giurdanella e Scibetta, dopo aver sollecitato il presidente ad avviare a stretto giro una fase d’interlocuzione politica, hanno quindi abbandonato la riunione, specificando che avrebbero condiviso pienamente le decisioni della consulta, “perché composta da uomini di pallavolo sui quali riponiamo la totale fiducia”, su tutti i punti all’ordine del giorno.

Fipav Sicilia – Assegnata al C.T. di Messina l’organizzazione del Trofeo delle Province 2017 ultima modifica: 2017-03-22T15:28:11+01:00 da CanaleSicilia