Home Cronaca Estorsione a Capo d’Orlando – Mancuso: Vicinanza all’amico Gianfranco Velardi

Estorsione a Capo d’Orlando – Mancuso: Vicinanza all’amico Gianfranco Velardi

1,328

Sen. Bruno Mancuso“Il suo coraggio sia d’esempio per tutte le vittime del racket”

“Esprimo forte stima e vicinanza nei confronti dell’amico Gianfranco Velardi, e spero che il suo coraggio sia d’esempio per tutte le vittime del racket e della malavita in genere”.

Il Senatore Bruno Mancuso esprime cosĂŹ la propria solidarietĂ  a seguito delle recenti vicende di cronaca che hanno visto l’arresto a Capo d’Orlando di un estorsore che aveva preso di mira il farmacista orlandino. “Ho seguito gli sviluppi della vicenda passo dopo passo – afferma Mancuso – informando costantemente dell’evoluzione il collega Senatore Andrea Mandelli, Presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani.

Gianfranco Velardi, cui ho reso personalmente visita – prosegue Mancuso – ha dimostrato non solo coraggio ma anche grande forza di non cedere si ricatti, lanciando un importante segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni e delle forze dell’ordine. Un messaggio – conclude Mancuso – che spero sia raccolto da tutti gli altri imprenditori e semplici cittadino che si trovano ancora attanagliati nella morsa del racket e della malavita”.

Il Senatore Mancuso sottolinea, infine, il forte valore emblematico della denuncia proprio in un periodo storico in cui si celebrano i 25 anni dalla nascita delle associazioni antiracket in provincia di Messia. Celebrazioni che vedranno, Sabato 12 Marzo, la prestigiosa presenza a Sant’Agata, tra gli altri illustri ospiti, del Capo della Polizia, Alessandro Pansa, in occasione del 25°anniversario della costituzione dell’Acis, l’associazione dei commercianti ed imprenditori di Sant’Agata Militello.

Ufficio Stampa
Sen. Bruno Mancuso

Estorsione a Capo d’Orlando – Mancuso: Vicinanza all’amico Gianfranco Velardi ultima modifica: 2016-03-12T11:03:25+01:00 da CanaleSicilia