Home Sport Elettrosud: Ad un soffio dall’impresa dopo aver condotto per 2 a 0 !

Elettrosud: Ad un soffio dall’impresa dopo aver condotto per 2 a 0 !

912

Elettrosud: Ad un soffio dall'impresa dopo aver condotto per 2 a 0 !Ancora una buona prova dell’Elettrosud che esce sconfitta per 3 a 2 dalla Conad Reggio Emilia, dopo aver condotto per 2 a 0. I giallorossi di Cantagalli recuperano i due set persi e vincono un match che senbrava perso. (24-26, 24-26, 25-18, 25-17 e 15-10 la progressione dei set)

Dopo il “Sicilia Volley Show” ancora Tofoli contro Cantagalli. Stavolta è il coach di casa a brindare alla vittoria, ottenuta in rimonta. Bene nei primi due set l’Elettrosud. Poi in casa biancoblu si sono annebbiate le idee e sono venute meno anche un po’ di energie. Vince meritatamente la Conad Reggio Emilia, ma ancora una volta rimane la bella prova dell’Elettrosud.

1° set: Buona partenza dell’Elettrosud che si oppone bene alle folate iniziali della Conad. I ragazzi di Tofli tengono in ricezione e con Mengozzi in attacco vanno avanti fino al 5-8 al 1° t.o. tecnicno. Al rientro in campo si gioca punto a punto con la Conad che frena un primo tentativo di fuga dell’Elettrosud. Al 2° t.o. tecnico i bianco blu sono avanti di un punto grazie all’ace dell’olandese Overbeeke. Si prosegue ancora sul filo dell’equilibrio anche nelle fasi finali del set. Mengozzi, Ruiz e Sesto mettono a terra palloni decisivi. Ciabattini è un leone in campo, le sue difese spettacolari esaltano i biancoblu che vanno a vincere, ai vantaggi il parziale (24-26).

2° set: La Conad sembra risentire dell’esito del primo set. L’Elettrosud con Ruiz sugli scudi si porta decisamente avanti costringendo Cantagalli a chiamare il suo t.o. discrezionale sul 3-7. L’Elettrosud c’è, ed al primo t.o. tecnico è avanti 4-8. Ottima la regia di Jacobsen che, a turno, innesca tutte le sue bocche da fuoco. Cantagalli si gioca al il suo secondo time out discrezionale e, per migliorare la propria ricezione manda in campo un claudicante Castellani per Goi. La mossa di Cantagalli sembra funzionare. La Conad riaggiusta la propria ricezione ed a poco a poco la formazione di casa ricuce lo strappo, portandosi in parità. Biribanti è un’ira di Dio dalla parte della Conad, mentre per l’Elettrosud Jacobsen cerca di mettere in gioco tutti i suoi uomini, che rispondono presente. Si gioca punto a punto fino al rush finale che ancora una volta arride all’Elettrosud grazie a due attacchi consecutivi di Overbeeke che fissano il punteggio sul 24-26 per Brolo.

3° set: Parte benissimo l’Elettrosud: un’ace di Ruiz e due muri consecutvi di Paoli e Mengozzi portano i biancoblu sullo 0-3 e t.o. di Cantagalli. La schiarita fra i giallo rossi funziona perché la Conad acchiappa l’Elettrosud ed al 1° t.o. tecnico è avanti di una lunghezza. Nell’Elettrosud cominciano a vedersi problemi in ricezione che favoriscono gli attacchi dei padroni di casa. Il malessere in ricezione continua e la Conad ne approfitta portandosi sul 14-10 e costringendo Tofoli al suo primo t.o. discrezionale. Doppio cambio in casa Elettrosud. Entrano Buzzelli e Blasi per Overbeeke e Jacobsen. La Conad macina ancora il proprio gioco approfittando anche dell’evidente appannamento dei bianco blu e chiude il parziale con il punteggio di 25 a 18 in suo favore, riaprendo le sorti del match.

4° set: Parte a mille la squadra di casa. L’Elettrosud sembra appannata e poco lucida. 8-3 per la Conad al 1° t.o. tecnico con Paoli per l’Elettrosud che cerca di arginare con due primi tempi la squadra di casa. Tofoli mischia le carte mandando in campo Blasi e Buzzelli per Overbeeke e Jacobsen. Ma è sempre la squadra di casa a condurre il parziale autorevolmente. 16-11 per la Conad al 2° t.o. tecnico. Biribanti è inarrestabile e trascina i suoi al successo nel parziale, a nulla valendo i due tempi discrezionali chiesti da Tofoli (25-17), mandando le due squadre alla lotteria del tie-break.

5° set: Si gioca punto a punto fra le due squadre. Al cambio di campo sono i padroni di casa a condurre di una lunghezza 8-7. Un mini break dei padroni di casa costringe Tofoli al t.o. discrezionale. Poi, due punti con Overbeeke e Ruiz a muro, portano i biancoblu al-1 (10-9) e, stavolta è Cantagalli a rifugiarsi nel suo t.o. discrezionale. L’errore in battuta di Mengozzi ed il muro di Diachkov danno l’abbrivio alla Conad (12-9). I padroni di casa allungano d’autorità e chiudono l’incontro con il punteggio di 15 a 10.

Hanno diretto l’incontro i sigg.ri Pierluigi Orpianesi (1°) e Alessandro Perdisci (2°)

Tabellino incontro: Orduna5 , Biribanti 23, Luppi 17, Grassano 2, Barbareschi 3, Diachkov 23, Tondo, Curti 12, Groppi , Goi (L), Castellani (L). All. Cantagalli 2° all. Zambolin

Elettrosud Brolo: Jacobsen 2, Overbeeke 18, Sesto 13, Paoli 12, Mengozzi 9, Ruiz 20, Capra, Buzzelli 4, Ferraro, Blasi, Ciabattini (L), Scolaro (L). All. Tofoli – 2° all. Romeo

Elettrosud: Ad un soffio dall’impresa dopo aver condotto per 2 a 0 ! ultima modifica: 2012-10-30T18:20:02+01:00 da CanaleSicilia