Home Manifestazioni Due gioiosane al ‚ÄúMilazzo fashion of the year‚ÄĚ, premiate le vincitrici

Due gioiosane al ‚ÄúMilazzo fashion of the year‚ÄĚ, premiate le vincitrici

5,247

Gran finale per¬†Milazzo Fashion of the Year.¬†Il concorso nato con l‚Äôobiettivo di valorizzare le bellezze e il¬†¬†territorio ha incoronato le sue reginette e concesso alle pi√Ļ belle la possibilit√† di fare il grande passo nel mondo della moda e dello spettacolo.

Vincitrici Milazzo Fashion Year

Nella foto: Roberta Trovato, Claudia Zangla e Anastasia Bonaccorso

Trionfatrice assoluta per la categoria ‚ÄúMiss‚Ä̬†¬†√®¬†Roberta Trovato, tredici anni, di Acireale, che ha sbaragliato la concorrenza e si √® imposta per classe, eleganza e bellezza, nonostante la giovanissima et√†. Porta a casa, oltre che un consistente premio in denaro, pari a 3000 euro, anche un contratto di management con¬†Vp Casting¬†per un anno e con il¬†Centro Commerciale Milazzo, di cui diventer√† testimonial insieme alle vincitrici delle altre due categorie.

Successo¬†anche per le due gioiosane in gara¬†Any Span√≤, Miss Cinema 2018 e¬†Iryna Lozumrska, Miss Fotomodella dell’anno 2018.

Per le Over a trionfare è stata la sensualità mediterranea di Claudia Zangla, ventinovenne messinese con la passione per la cucina. Bellissime, in forza anche della maturità acquisita e della sicurezza nel portamento, le sue dirette avversarie, donne che si sono messe in gioco con caparbietà e fair play, dimostrando al pubblico e alla giuria che la bellezza vera supera le barriere dell’età e risiede dentro chi ha voglia di vivere le sfide.

E‚Äô gi√† una fotomodella ‚Äúin erba‚Ä̬†Anastasia Bonaccorso,¬†la¬†vincitrice della categoria¬†‚ÄúJunior‚ÄĚ.¬†Particolarmente arduo, soprattutto in questo caso il compito della giuria, incantata dall‚Äôintraprendenza dei pi√Ļ piccoli, in grado di solcare la passerella con piglio, sicurezza e un grande spirito di competizione.

‚ÄúAuguro a tutte voi ogni bene, ricordandovi che il mondo dello spettacolo non √® cos√¨ come spesso appare, basta solo volerci arrivare e lavorare sodo‚ÄĚ ‚Äď queste le parole di¬†Marilena Rossitto, della GDA di Milano, a capo della giuria in forza della sua consolidata esperienza nel settore. Rossitto √® infatti la responsabile dei grandi eventi del Comune di Milano, area 7, ma il suo nome √® soprattutto legato a quello di cantanti del calibro di¬†Katia Ricciarelli¬†ed¬†Ivana Spagna, di cui √® stata promoter. Giurati d‚Äôeccezione, inoltre, sono stati¬†Giuseppe Gaudenzi, Concetta Abruzzo e Gino Sidoti.¬†

Vincitrici Milazzo Fashion Year

I primi due, marito e moglie, sono rispettivamente l‚Äôesclusivista per la Sicilia e il direttore artistico del concorso nazionale ‚ÄúMiss Ragazza cinema Ok‚Ä̬†e con la loro presenza hanno concesso alle prime sei classificate, vincitrici di fascia e ad altre quattro ragazze di passare direttamente alle finali nazionali che si terranno questa estate a Roma. Le partecipanti avranno inoltre la chance di accedere ad un provino cinematografico a Cinecitt√†.

Sidoti¬†invece, responsabile di area del concorso ‚ÄúUn volto per fotomodella‚ÄĚ,¬†ha consegnato¬†alle prime sei un passepartout per la finale regionale e ad altre sei l‚Äôaccesso a quelle provinciali.¬†

In giuria anche Angela Russo, organizzatrice di fiere internazionali nel settore della maglieria; Giovanna Bonaccorso, esperta in marketing e comunicazione, di Roma; Michelangelo Migliorato, membro interno del consiglio regionale di Confcommercio Sicilia; Nadia Maio, giornalista, Graziano Pappi ed Elisabetta Ratti, di Milano.

Visibilmente emozionati, ma soddisfatti gli organizzatori,¬†Vincenzo Ferrara¬†e¬†Paolo Inglese,¬†che hanno sottolineato come il loro intento principale fosse quello di creare un concorso fortemente legato al territorio, che nel contempo fungesse da piattaforma di lancio verso palcoscenici pi√Ļ lontani ed ambiti. ‚ÄúMilano non deve essere un punto di partenza ‚Äď ha dichiarato¬†Ferrara¬†‚Äď bens√¨ di arrivo. La palestra migliore per prepararsi al grande salto, concesso solo a chi ne ha le qualit√†, √® e resta il territorio‚ÄĚ

‚ÄúAbbiamo realizzato un percorso lungo sei mesi ‚Äď ha aggiunto¬†Paolo Inglese¬†‚Äď in cui i partecipanti hanno affrontato rigide selezioni e lavorato sodo per poter conquistare il titolo di¬†Milazzo Fashion of the Year, ma anche le fasce secondarie‚ÄĚ.

Due gioiosane al ‚ÄúMilazzo fashion of the year‚ÄĚ, premiate le vincitrici ultima modifica: 2018-07-02T12:41:23+02:00 da CanaleSicilia