Home Politica Due finanziamenti, 500mila e 350mila euro per Montagnareale ma parliamo anche di rifiuti

Due finanziamenti, 500mila e 350mila euro per Montagnareale ma parliamo anche di rifiuti

751

Dr.ssa Anna Sidoti - Sindaco di MontagnarealeInteressante intervista con la dott.ssa Anna Sidoti, sindaco di Montagnareale.

Si parla degli ultimi finanziamenti ottenuti: uno di circa 500 mila euro per la riqualificazione del centro urbano, segnaletica stradale e installazione di pannelli informativi turistici, l’altro di circa 350 mila euro per l’acquisizione al patrimonio di diverse strutture tra cui un frantoio, un palmento ed un mulino, la ristrutturazione di un palmento che si trova all’interno del palazzo municipale e l’acquisto degli arredi per il completamento del Palacultura. Soddisfazioni per il Sindaco che continua a lavorare per rendere la sua comunità sempre più moderna, competitiva ed all’avanguardia dei tempi.
I progetti porteranno alla creazione di percorsi naturalistici, paesaggistici, architettonici per rendere fruibile un territorio nel duplice intento di valorizzarlo e di farlo conoscere al di fuori dei confini del comprensorio.

Ma un problema dal quale neanche Montagnareale è immune è quello della gestione dei rifiuti, dove l’immondizia nei giorni scorsi ha invaso le strade con problematiche da emergenza sanitaria.

La dott.ssa Sidoti ribadisce di avere le carte in regola avendo contestato e denunciato sin dal primo giorno del suo insediamento, il sistema camaleontico che è stato imposto ai Comuni senza conoscere le realtà locali e che oggi fa vedere i suoi effetti negativi maggiori. A tal proposito riportiamo una lettera del 13/03/2009 in cui il Sindaco contesta già a pochi mesi della sua elezione, a chi di competenza, il mal funzionamento della raccolta rifiuti in Sicilia.

(Clicca qui per leggere la lettera allegata)

Servizio di Cristina Miragliotta – Riprese e montaggio CanaleSicilia
Video in alta definizione dopo aver cliccato sul play scegliere 720HD per vederlo al meglio

Due finanziamenti, 500mila e 350mila euro per Montagnareale ma parliamo anche di rifiuti ultima modifica: 2012-10-15T18:15:16+02:00 da CanaleSicilia