Home Attualità Diversamente abili – Il progetto «Un cavallo per amico»

Diversamente abili – Il progetto «Un cavallo per amico»

1,231

Un cavallo per amicoMESSINA – Giorno 16 Marzo 2016 ha avuto inizio l’ottava edizione del progetto di rieducazione equestre “Un cavallo per amico”, promosso dall’Istituto Scolastico Superiore “G. Minutoli ” e dall’associazione Equitando Onlus di Messina e rivolta a 19 studenti diversamente abili.

L’idea progettuale nasce dalla collaborazione tra il Dirigente Scolastico Prof. Giovanni Piero La Tona, la coordinatrice Prof.ssa Cinzia Battaglia ed il consigliere nazionale A.N.I.R.E. Gianluca Paratore.

Anche quest’anno i giovani cavalieri degli Istituti Scolastici “Cuppari” , “Minutoli” e “Quasimodo” hanno la possibilità di svolgere una pratica rieducativa e riabilitativa a stretto contatto con la natura ed all’interno di un luogo in cui socializzare e divertirsi. Il maneggio, per l’appunto, rappresenta un contesto normalizzante aperto a tutti, in cui il denominatore comune è uno: il cavallo.

I ragazzi vengono impegnati in lezioni durante le quali apprendono di tutte le fasi finalizzate all’attività dell’equitazione. Innazitutto, viene insegnato loro ad avvicinarsi, a prendersi cura del nobile animale ed a governarlo, assecondando le sue esigenze.

Dal punto di vista tecnico, imparano a condurre il cavallo al passo, svolgendo importanti esercizi finalizzati alla lateralizzazione, all’organizzazione spazio – temporale ed al controllo degli impulsi.

Le attività mediate dal cavallo contribuiscono a migliorare anche l’autostima, il rispetto delle regole e la vita di gruppo. L’iniziativa si svolge presso gli impianti del centro ippico “La Palma” di Messina e “La Pineta” di Villafranca Tirrena.

Diversamente abili – Il progetto «Un cavallo per amico» ultima modifica: 2016-05-25T11:59:49+02:00 da CanaleSicilia