Home Attualità Disabili – Disposizioni programmatiche e correttive 2017, le associazioni non ci stanno

Disabili – Disposizioni programmatiche e correttive 2017, le associazioni non ci stanno

1,264

Centro disabilitàDiverse associazioni che operano nel settore dell’assistenza ai disabili prendono posizione sulle disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2017 della Regione Siciliana.

di Gabriele Villa – A scrivere sono Michele Cappadona dell’AGCI, Gaetano Manini di Alleanza delle copperative italiane Sicilia, Pippo Di Natale del Forum del terzo settore Sicilia e Pippo Giardina dell’Anffas Sicilia.

A suscitare perplessità è principalmente la volontà del Governo regionale di procedere all’erogazione diretta delle somme destinate ai singoli beneficiari. “Riteniamo – si legge nella missiva – che la scelta di intervenire con trasferimenti monetari diretti, oltre alla mortificazione data dal dovere assistere alla monetizzazione del disagio, sia foriera di gravissime distorsioni che avrebbero l’effetto di abbassare significativamente la qualità degli interventi rischiando di indirizzare le risorse verso scopi differenti da quelli dell’assistenza socio-sanitaria e più vicino al sostegno al reddito”.

Secondo i responsabili delle associazioni tale scelta danneggerà le famiglie dei disabili che si vedranno costrette ad affrontare la rendicontazione delle spese sostenute con il conseguente rischio di restituzione di somme relative a spese non riconosciute e ad anticipare ingenti somme a causa dei noti e strutturali ritardi di pagamento della pubblica amministrazione. Ma nono solo. “Si danneggeranno – si legge nella lettera – anche le società che oggi erogano i servizi, e tra loro le cooperative sociali, con conseguenti effetti di perdita di posti di lavoro”.

“Tale modalità di intervento – continua il documento – rischia di annullare del tutto l’effetto positivo della libertà di scelta da parte degli assistiti pure introdotto dalla legge. A tal fine vengono proposte delle misure correttive che permetterebbe di garantire la libertà di scelta assicurando però l’attuazione dei servizi in piena legalità e la loro connotazione professionale.

Disabili – Disposizioni programmatiche e correttive 2017, le associazioni non ci stanno ultima modifica: 2017-04-29T19:59:40+02:00 da CanaleSicilia