Home Attualità Decreto Milleproroghe, ora i Comuni hanno tre mesi in più

Decreto Milleproroghe, ora i Comuni hanno tre mesi in più

536

MilleprorogheLa deputata M5S alla Camera: “Opportunità per la Sicilia. Per il comprensorio che va da Isola a Terrasini occasione da cogliere al volo”.

Decreto Milleproroghe, ok ad emendamento della palermitana M5S Mannino.

Progetti per turismo e beni culturali, ora i Comuni hanno tre mesi in più per presentarli.

Approvato col Milleproroghe un emendamento della parlamentare palermitana del M5S alla Camera Claudia Mannino per prolungare i tempi di presentazione di progetti che i Comuni fino a 150.000 abitanti possono presentare da soli o in forma associata, finanziati con risorse del Piano di azione coesione.

“Occorre promuovere – dice la parlamentare – il miglioramento dei servizi per l’informazione e l’accoglienza dei turisti attraverso forme di collaborazione attiva dei vari comuni raggruppati per aree omogenee. Colgo l’occasione per rivolgere un invito alle amministrazioni locali ad elaborare progetti che consentano il rilancio turistico dei piccoli e medi Comuni. In particolare penso al comprensorio che da Isola delle Femmine arriva fino a Terrasini, con i 6 comuni facenti parte del distretto socio sanitario n.34, dove occorre realizzare un’offerta turistica integrata e comune che valorizzi le enormi potenzialità presenti nel settore del turismo e dei beni culturali”.

La disposizione in esame approvata con l’emendamento proroga il termine di presentazione dei progetti dal 30 giugno 2015 al 30 settembre 2015, fermo restando l’obbligo di concludere i lavori entro venti mesi da tale data.

Decreto Milleproroghe, ora i Comuni hanno tre mesi in più ultima modifica: 2015-02-25T12:04:58+01:00 da CanaleSicilia