Home Politica Dalla CGIL di Patti una lettera aperta al Sindaco Mauro Aquino

Dalla CGIL di Patti una lettera aperta al Sindaco Mauro Aquino

480

CGIL - Camera del lavoro territoriale di Patti

Avv. Mauro Aquino
Sindaco Comune
di Patti

 

Oggetto : richiesta incontro

Lettera Aperta

Signor Sindaco,

negli ultimi mesi le situazioni di crisi che investono le famiglie si sono aggravate.

Il tasso di disoccupazione, nei Comuni di Falcone – Floresta – Gioiosa Marea – Librizzi – Montagnareale – Montalbano Elicona – Oliveri – Raccuja – San Piero Patti – Ucria, dove opera il centro per l’impiego di Patti, è pari al 34,05%.

6.124 Uomini e 6.840 donne per un totale di 12.964 persone, su una popolazione di 38.075 abitanti, risultano disoccupati.

Il lavoro è una vera e propria emergenza. Motivo per cui, per far fronte a queste situazioni di crisi a nostro parere è necessario mettere in campo azioni concrete.

E’in questo quadro che,consideriamo necessario definire il completamento delle opere di urbanizzazione dell’area di sviluppo industriale di Patti, per fare in modo che sui 26 ettari di terreni destinati allo sviluppo delle piccole e medie imprese, a distanza di troppi anni, si possano insediare più aziende rispetto alle 13 presenti in graduatoria.

Per questo, Le chiediamo di voler convocare una riunione, con tutti i soggetti interessati allo sviluppo socio economico del territorio, al fine di dare adeguate risposte al problema lavoro, di cui tanto necessita la nostra realtà.

Sicuro di un Suo positivo riscontro, Le porgo Distinti Saluti

Patti 06 Marzo 2013

Il Segretario CGIL Patti
( Stefano Maio)

 

Dalla CGIL di Patti una lettera aperta al Sindaco Mauro Aquino ultima modifica: 2013-03-06T19:08:50+01:00 da CanaleSicilia