Home Politica Cuffaro – Vitalizio da 6.000€ percepito anche se in galera

Cuffaro – Vitalizio da 6.000€ percepito anche se in galera

488

Salvatore CuffaroResta l’indennità di Cuffaro.
I partiti bocciano emendamento M5S.

E’ di ieri l’ennesimo atto di malapolitica al Parlamento della Regione Siciliana. Tutti si ricordano della vicenda Cuffaro e del suo vitalizio da 6000€ percepito anche se in galera Pd, Udc, Megafono, Articolo 4 e altri indipendenti, ieri, hanno bocciato il NOSTRO emendamento presentato per decretarne la revoca!

Restiamo sbigottiti davanti all’ipocrisia che difende il malaffare. Vogliamo informare i cittadini per scuoterli dall’indifferenza .

Chiediamo: ”Cosa ne pensano le sezioni locali, i circoli ed i sostenitori del PD; cosa ne pensa il sindaco di Lentini Carlentini (PD), i consiglieri comunali; cosa ne pensano i sostenitori dell’UDC; cosa ne pensano gli elettori che hanno deciso ancora una volta di affidarsi a questo sistema che difende i corruttori e opprime i cittadini”?

Chi ringrazierà sentitamente il Governo e il duo UDC-PD? I comuni cittadini no di certo.

In questo modo resta il vitalizio per i condannati per i reati previsti dal 416, 416 bis e ter, e la fattispecie di aggravante prevista dal DL. 152/1991 e dalla L. 203/1991

Il 416 ter è il reato di voto di scambio, quello modificato di recente, quello che hanno votato sempre loro, sempre il partito unico, diminuendo le pene da 7/12 anni a 4/10 anni.

Alfio Vacanti
Attivista M5S Lentini-Carlentini

Cuffaro – Vitalizio da 6.000€ percepito anche se in galera ultima modifica: 2014-05-30T12:43:13+02:00 da CanaleSicilia