Home AttualitĂ  Costituita a Caltanissetta la sezione della Ucsi, presidente Fiorella Falci

Costituita a Caltanissetta la sezione della Ucsi, presidente Fiorella Falci

603

Costituita a Caltanissetta la sezione dell’Unione Cattolica della Stampa Italiana. La prof.ssa Fiorella Falci eletta presidente dell’Ucsi nissena.

presidente dell’Ucsi nissenaDopo mesi di paziente lavoro, con il supporto di tutti coloro che hanno a cuore i valori del buon giornalismo, si è costituita a Caltanissetta la sezione dell’Ucsi Unione Cattolica della Stampa Italiana.

Sostenuti dall’intercessione della Vergine Maria, invocata con le splendide parole del card. Comastri nella preghiera del giornalista, i soci fondatori – Valerio Cimino, Fiorella Falci, Ludovico Falzone, Sonia Giugno, Andrea Miccichè, Michele Spena e Gianni Virgadaula – insieme con il presidente dell’Ucsi Sicilia, Domenico Interdonato, e mons. Giuseppe La Placa, vicario generale della diocesi di Caltanissetta e assistente spirituale della nuova sezione, hanno dato vita al consiglio direttivo, che avrà il compito di promuovere la diffusione dei valori della dignità della persona, dell’educazione al sapere critico, dell’etica della comunicazione, della testimonianza cristiana in ambito laicale.

Per attuare in maniera più efficace la missione, si è proceduto all’elezione delle cariche sociali: la prof.ssa Falci è stata nominata presidente, il dott. Cimino vice-presidente, il dott. Spena tesoriere e la dott. Giugno segretario.

La composizione della sezione nissena dell’Ucsi riflette la multiforme provenienza dei nuovi operatori della comunicazione sociale: la competenza del docente, come la prof. Falci, si fonde con il regista di film a tema religioso Virgadaula ed ex presidente della disciolta Ucsi nissena, la tecnica e l’esperienza del direttore della testata “Il Fatto Nisseno”, Michele Spena, incontra le aspirazioni degli studenti liceali e universitari, come Ludovico Falzone e Andrea Miccichè, il tutto completato dai professionisti della comunicazione e dell’impegno sociale, il dott. Cimino e la dott.ssa Giugno.

La presidente Falci dopo la sua elezione ha dichiarato: “Con la fondazione della sezione ucsina di Caltanissetta, che guiderò per i prossimi quattro anni si colma un vuoto e si aggiunge un’ulteriore possibilità di aggregazione dei giornalisti cattolici, che, con spirito di squadra, diventeranno evangelizzatori e testimoni del Vangelo nel mondo della comunicazione”.
Il presidente Interdonato ha fatto i complimenti alla prof.ssa Falci e al suo direttivo ed ha dichiarato: “La rinascita della sezione nissena dell’Ucsi, preceduta a giugno dalla sezione palermitana è stato il completamento di un certosino lavoro, iniziato a febbraio assieme al consiglio direttivo regionale. L’obiettivo del prossimo anno sarà quello di completare il lavoro con le province di Ragusa, Trapani e le diocesi di Caltagirone e Acireale, dove esistono dei piccoli nuclei di soci, che stanno pianificando attività mirate alla costituzione di sezioni provinciali e diocesane”.
L’Ucsi, fondata a Roma nel 1959, è un’associazione di giornalisti e comunicatori professionali, uniti dalla fedeltà al Magistero e convinti che, in un mondo interconnesso, non solo sia fondamentale l’informazione, ma, soprattutto, la buona informazione, capace di orientare il pensiero verso il dialogo e la condivisione, secondo le linee-guida del Magistero ecclesiastico.

Caltanissetta, 23 novembre 2016

Costituita a Caltanissetta la sezione della Ucsi, presidente Fiorella Falci ultima modifica: 2016-11-24T13:12:01+01:00 da CanaleSicilia