Home Politica Contributi agli Enti. Dopo abolizione ‘Tabella H’, pensare a vera regolamentazione

Contributi agli Enti. Dopo abolizione ‘Tabella H’, pensare a vera regolamentazione

459

ARS - Assemblea Regionale Siciliana“La norma che ha finalmente cancellato la ‘tabella H’ non può essere considerata definitiva, occorre che il Presidente Crocetta tenga fede all’impegno assunto in commissione bilancio alla vigilia dell’approvazione della legge sui contributi agli Enti, varando leggi specifiche, che tengano conto della peculiarità di ognuno dei settori  all’interno dei quali operano le associazioni”. Lo dice Mariella Maggio, vice Presidente della commissione lavoro all’Ars.

“ Non possiamo permetterci di arrivare a dicembre, quando sarà esaminata la nuova bozza di finanziaria senza una normativa che regolamenti in maniera chiara e definitiva l’erogazione dei contributi. La legge appena varata – continua la parlamentare PD – è servita a tamponare una situazione d’emergenza, ora sarà necessario procedere con leggi diverse a secondo dei settori all’interno dei quali si muovono gli enti, che applichino criteri di valutazione che certamente non possono essere univoci, pur tenendo conto di valutazioni di meritocrazia oltre che di riconoscimento di tutti quegli enti istituiti per legge.. Non procedere immediatamente con l’esame delle proposte già presentate, tra le quali anche del Pd, – conclude -significherebbe continuare a lavorare spinti dall’emergenza  e nel caos che si sta verificando con l’esclusione delle associazioni sportive”.

Contributi agli Enti. Dopo abolizione ‘Tabella H’, pensare a vera regolamentazione ultima modifica: 2013-08-30T15:55:38+02:00 da CanaleSicilia