Home Attualità Confintesa Sanità – Chiediamo certezze per la riapertura della Cardiochirurgia Pediatrica di Palermo

Confintesa Sanità – Chiediamo certezze per la riapertura della Cardiochirurgia Pediatrica di Palermo

359

Medici“In questi giorni abbiamo raccolto le voci di tanti genitori che dal 2010 si sono visti negare l’importante Unità Operativa di Cardiochirurgia Pediatrica dell’A.R.N.A.S. Civico di Palermo, al centro da anni di continui proclami di nuova riapertura mai concretizzatosi. Anche perché in questi giorni è ritornato alla ribalta delle cronache a causa di un evento, che si terrà a Taormina e a cui parteciperanno molti artisti nazionali, i cui proventi andranno a sostegno di enti, progetti ed opere pie, tra cui la già citata Cardiochirurgia Pediatrica che di fatto non esiste” dichiara così il Segretario di Confintesa Sanità Palermo e Sicilia, Domenico Amato, che chiede l’immediata riapertura dell’U.O. di Cardiochirurgia Pediatrica di Palermo ormai chiusa da 8 anni.

“Ricordando anche l’appello delle associazioni che chiedono la riapertura presso l’ISMETT di Palermo e che noi condividiamo appieno, Confintesa Sanità chiede all’Assessorato alla Salute ed alla VI Commissione Sanità dell’ARS lumi riguardo la celere riapertura della cardiochirurgia Pediatrica e la conclusione di una vicenda che sta acquistando toni sempre più grotteschi e surreali” conclude Domenico Amato.

Confintesa Sanità – Chiediamo certezze per la riapertura della Cardiochirurgia Pediatrica di Palermo ultima modifica: 2018-08-28T11:48:08+02:00 da CanaleSicilia