Home AttualitĆ  Ā«ConCorrere per competereĀ» ā€“ Il ruolo delle reti dā€™impresa

Ā«ConCorrere per competereĀ» ā€“ Il ruolo delle reti dā€™impresa

1,276

Fausto RidolfoLa cooperativa sociale Iris in collaborazione con lā€™associazione sindacale Casartigiani dei Nebrodi, con il progetto itinerante in provincia di Messina ā€œConCorrere per Competereā€ si pongono lā€™obiettivo di mettere a fuoco i punti di forza e di debolezza della nostra provincia, per procedere nella creazione di aggregazioni di impresa, fornendo supporto e consigli alle imprese ed alle cooperative.

Con il progetto ā€œConCorrere per competereā€ si propone alle imprese un percorso che segue indicativamente questi passaggi:

  1. Per prima cosa vengono fornite informazioni utili per comprendere cosa siano le reti e quali siano le implicazioni dellā€™operare in rete con altre imprese.
  2. Vengono di conseguenza illustrate le potenzialitĆ  e i limiti dellā€™operare attraverso forme di aggregazione;
  3. Vengono forniti i servizi e gli strumenti utili alla nascita di unā€™aggregazione.
  4. Il supporto viene fornito per tutta la durata del processo di aggregazione e orientamento al mercato. Lā€™insieme degli strumenti elaborati ed a disposizione del percorso rappresenta il modello.

La collaborazione tra imprese attraverso il contratto di rete, puĆ² creare una serie di vantaggi:

  • Accesso a economie di scala nella produzione e nellā€™uso della conoscenza. Questo aspetto ĆØ particolarmente importante per lā€™imprenditoria diffusa di micro e piccole imprese che da sole non sono in grado di sostenere gli investimenti immateriali necessari per accedere a nuove competenze e nuove relazioni.
  • Favorire una tacita o esplicita divisione del lavoro e la reciproca specializzazione di ciascuno in competenze e funzioni particolari. CiĆ² consente a ciascuna impresa di raggiungere, nella specifica funzione, livelli qualitativi molto elevati.
  • Consentire la ripartizione tra piĆ¹ soggetti del rischio dā€™impresa e del fabbisogno finanziario connesso agli investimenti necessari al raggiungimento di un obiettivo condiviso.
  • Consentire alle imprese piĆ¹ piccole di muoversi sul mercato con una maggiore forza competitiva.

ā€œBisogna pensare alle reti dā€™impresa – spiega il presidente di Casartigiani dei Nebrodi, Fausto Ridolfo ā€“ in quanto sono lo strumento per raggiungere obiettivi comuni di incremento della capacitĆ  innovativa e della competitivitĆ  aziendale. Sulla base di un programma comune, le imprese di rete possono infatti collaborare fra loro e mantenere laĀ  propria autonomia, scambiandosi know-how, prestazioni tecnologiche e commerciali ed esercitando in comune parte dellā€™attivitĆ  di impresa.

Il contratto di rete rappresenta un modello di business alternativo rispetto a quello individualistico che spesso caratterizza il nostro tessuto economico, e puĆ² fare la differenza per il futuro delle piccole e medie imprese.

Il progetto ā€ConCorrere per competereā€ nato dalla collaborazione tra la cooperativa sociale Iris e Casartigiani dei Nebrodi, evidenzia come il contratto di rete deve sempreĀ  roporsi come strumento ā€œa misura dā€™impresaā€ che apporta alle imprese semplificazione delle procedure, degli aspetti giuridici, fiscali, la facilitazione per le imprese di partecipare ai processi di internalizzazioneā€.

Fausto Ridolfo
Presidente Casartigiani dei Nebrodi

Ā«ConCorrere per competereĀ» ā€“ Il ruolo delle reti dā€™impresa ultima modifica: 2015-04-17T03:08:53+02:00 da CanaleSicilia