Home Politica Comunali di Palermo – M5S: “Si facciano avanti le donne”

Comunali di Palermo – M5S: “Si facciano avanti le donne”

1,188

Voto alle donneIniziata in via Turr la raccolta dei documenti e dei curricula.

C’è tempo fino al 19 agosto prossimo per proporre al Movimento 5 stelle la propria candidatura alle prossime elezioni al consiglio comunale di Palermo. Sono già dodici coloro che già si sono recati nei locali di via Turr 38 a Palermo per consegnare la documentazione occorrente.

Il grosso delle proposte di candidatura dovrebbe comunque arrivare sul filo di lana, quando i potenziali candidati potranno disporre dei certificati necessari.

“Sempre più persone – dice il deputato alla Camera Riccardo Nuti, delegato per la raccolta della documentazione – comprendono come non si possa più aspettare il leader che salva il popolo, ma che è fondamentale l’impegno personale di ciascuno. Nelle persone che finora hanno presentato la propria proposta di candidatura abbiamo notato entusiasmo, energia positiva per una Palermo pulita sotto ogni aspetto. Facciamo un appello alle donne affinché diano un po’ della loro forza per rendere più bella Palermo, la legge prevede infatti una percentuale obbligatoria di donne in lista. Ricordo che Il M5S non è né di sinistra né di destra, non si allea con nessuno e queste sono caratteristiche che sono state apprezzate in tutta Italia, portando anche a risultati storici che vogliamo ripetere anche a Palermo”.

Per sperare di entrare a far parte della squadra dei candidati (consiglieri e sindaco) si deve essere incensurati, slegati dal sistema partitico e iscritti entro il 30 giugno 2016 al MoVimento 5 Stelle.

La consegna della documentazione è il primo step che porterà alla composizione della lista ed alla individuazione del candidato sindaco. Sia candidati consiglieri e candidato sindaco usciranno da successive votazioni on line su “Rousseau”, il sistema operativo del Movimento 5 stelle.

Per avanzare la propria candidatura non si dovrà avere riportato condanne in sede penale, anche non definitive, non si dovrà avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, non si dovrà aver partecipato ad elezioni precedenti in liste diverse dal MoVimento 5 Stelle.

Occorrerà inoltre presentare i seguenti documenti: certificato penale (in originale) oppure visura delle iscrizioni presenti nel casellario giudiziale da parte della persona interessata (non è valida quella senza l’indicazione dei dati anagrafici);certificato (in originale) dei carichi pendenti; copia di un documento di identità valido; accettazione delle condizioni di candidatura; curriculum vitae. Per presentare la propria proposta di candidatura ci si dovrà recare personalmente, con la documentazione richiesta, presso gli uffici M5S di via Stefano Turr n.38 (P.zza Tosti) a Palermo da lunedì a venerdì dalle ore 19 alle ore 21 (esclusi i festivi).

Comunali di Palermo – M5S: “Si facciano avanti le donne” ultima modifica: 2016-08-06T14:31:43+02:00 da CanaleSicilia