Home Politica CGIL – Richiesta incontro per raddoppio Ferroviario Patti – Castelbuono

CGIL – Richiesta incontro per raddoppio Ferroviario Patti – Castelbuono

584

CGIL - Camera del lavoro territoriale di PattiAl Presidente della Regione Sicilia
On. Rosario Crocetta
Piazza Indipendenza, 21
90129 PALERMO

e p.c. Al Dott. Nino Bartolotta
Ass. Reg.le alle Infrastrutture e alla mobilità
Via L. da Vinci, 161
90145 PALERMO

A tutti i Deputati Naz.li e Reg.li
Messinesi

A tutti i Sindaci dei Comuni da Patti a Tusa

 

Oggetto: Richiesta incontro per raddoppio Ferroviario Patti – Castelbuono

 

LETTERA APERTA

Egregio Presidente,

con la firma, del 28 febbraio c.a., del contratto istituzionale di sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria Messina-Catania-Palermo, si è determinata la scelta Politica di escludere la nostra realtà dagli investimenti per il raddoppio ferroviario da Patti a Castelbuono, per gli 86 Km. mancanti.

Il tutto, si è consumato nell’assoluto silenzio da parte dei Sindaci e di tutta la Deputazione Nazionale e Regionale messinese.

A questo punto, c’è da chiedersi quale senso logico ha avuto il completamento del raddoppio ferroviario da Messina a Patti, per un costo di oltre 800 milioni di euro, se poi non si completa il tutto fino a Castelbuono.

Come organizzazione sindacale CGIL , il completamento del raddoppio ferroviario della dorsale tirrenica è un’opera strategica per lo sviluppo del nostro territorio, a cui non intendiamo rinunciare.

Né al progetto esecutivo con relativi finanziamenti (2 miliardi di euro), né all’impiego di oltre 3 mila lavoratori, stante la drammatica situazione occupazionale.

Per questo, consideriamo importante che Lei promuova un incontro con tutti i soggetti interessati (Sindaci, Deputati Nazionale e Regionali, OO.SS. e datoriali, etc.), al fine di verificare se rispetto alla priorità di un’opera indispensabile per lo sviluppo turistico, economico e sociale di interi comuni, si possono determinare adeguate convergenze per contrastare una politica assurda che rischia di penalizzare, ancora una volta, la realtà tirrenico-Nebroidea.

Sicuri di una Suo riscontro Le porgiamo Distinti Saluti.

Patti, 13 Luglio 2013

Il Segretario CGIL Patti – Stefano Maio
Il Segretario CGIL Capo d’Orlando – Nino Pizzino
Il Segretario CGIL S.Agata Militello – Orlando Latino

CGIL – Richiesta incontro per raddoppio Ferroviario Patti – Castelbuono ultima modifica: 2013-07-13T16:00:10+02:00 da CanaleSicilia