Home Manifestazioni Carnevale gioiosano – Sara Ceraolo: «Ho visto una Gioiosa che ha voglia di rialzarsi»

Carnevale gioiosano – Sara Ceraolo: «Ho visto una Gioiosa che ha voglia di rialzarsi»

5,843

La significativa riflessione di Sara Ceraolo sulla sfilata dei carri e gruppi mascherati del Carnevale storico di Gioiosa Marea, che ieri ha animato l’intero paese. Una riflessione positiva e piena di speranza, parole di cui sicuramente Gioiosa ha bisogno. 

Carnevale a Gioiosa Marea

Sara CeraoloCarlo Goldoni “La stagion del Carnevale” […]La stagion del Carnevale tutto il Mondo fa cambiar. Chi sta bene e chi sta male Carnevale fa rallegrar. […]

Oggi il mio Mondo ha preso di nuovo colore di speranza!

Tanti sono stati i gruppi mascherati, tante le famiglie vestite, agghindate con fantasia e divertimento, con la voglia di gioco e ironia. Ogni battito del cuore con il ritmo delle musiche carnascialesche, mi ha riportato indietro nel tempo, nei ricordi in cui anche io mi mascheravo con i miei genitori e i loro amici… gruppi improvvisati, gli Americani, i Pompieri scambiati per astronauti e riadattati al nuovo ruolo. Ricordo le “Ciaramelle” dirette dalla prof.ssa Mela Maggio o i “Bruchi” e “le Farfalle” di mia madre, ove tutte le classi delle scuole medie partecipavano.

Oggi, vedere di nuovo ragazzi che interpretano “Master chef” con dei carrelli della frutta e un po’ di farina; due “bagni..no!” che trascinano uno squalo simpatico; “Animali” fieri di un Circo con tanto di Speaker; vestiti “golosi” o “Crudelia Demon”in macchina nera , maculata anch’essa; le “Spose cadavere” abbinate tra loro; o i bimbi numerosi del gruppo dei “Folletti del Bosco” o di “Andiamo … a volare”; o , semplicemente, Ninitto e i suoi splendidi vogatori… Mi ha fatto andare in un cortocircuito di emozioni!

Anche se, tra mille avversità, la crisi, la ss.113 disastrata, un territorio a metà (i grandi assenti dei carri di San Giorgio per problemi di strada, sebbene qualche gruppo non si sia arreso), ho visto una Gioiosa che ha voglia di rialzarsi, di rimboccarsi le maniche, che non ha paura di sognare o di osare o semplicemente di sporcarsi le mani di farina, colori, carta pesta e desideri.

Oggi ho visto una bella “Primavera” di valori e tradizioni che si tramandano giorno dopo giorno in uno stile di vita, quello gioiosano!

Germogli oggi, che di certo, frutteranno domani in un tam tam di cuori che all’unisono scandiranno il tempo di Gioiosa Marea e delle sue belle tradizioni!
Bravi tutti.

Sara Ceraolo (alias Sara CG)

Carnevale gioiosano – Sara Ceraolo: «Ho visto una Gioiosa che ha voglia di rialzarsi» ultima modifica: 2017-02-20T12:34:41+01:00 da CanaleSicilia