Home Politica Capo d’Orlando – Consiglio «difficile», quasi cinque ore per tre punti all’ordine del giorno

Capo d’Orlando – Consiglio «difficile», quasi cinque ore per tre punti all’ordine del giorno

1,276

Consiglio Comunale Capo d'OrlandoQuasi cinque ore è durata la riunione del Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria dal presidente Gianfranco Timpanaro per esitare tre punti all’ordine del giorno.

Dopo la lettura e l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti i 17 consiglieri presenti hanno discusso sui rimanenti due argomenti.

Approvato con il voto favorevole dei consiglieri di maggioranza (cinque i voti contrari), la contrazione di un mutuo di € 500.000,00, presso la cassa DD.PP. S.P.A. per i “Lavori di riqualificazione Lungomare A. Doria tratto compreso tra la via S. Giuseppe e la via Cordovena”.

Respinto, invece, l’atto di indirizzo su proposta dei consiglieri Abate, Gemmellaro, Micale, Sanfilippo, Trifilò e Trusso riguardante la convenzione tra Comune e RFI (n. 74/2006).

Soddisfazione per come si sono svolti i lavori in Aula è stata espressa dal Vice Sindaco Aldo Sergio Leggio: “L’accensione del mutuo ci permetterà di completare l’ammodernamento del Lungomare Andrea Doria, che proprio questa Amministrazione ha fortemente voluto. Un’opera da tanto tempo attesa dagli Orlandini, che rappresenterà il «biglietto da visita» del nostro paese.

Il rigetto della mozione presentata dai consiglieri di minoranza era inevitabile poiché non aggiungeva nulla di nuovo a quanto da noi è stato già fatto sulla questione relativa alla chiusura del passaggio a livello di via Cordovena. Ringrazio comunque tutti i Consiglieri per come si sono svolti i lavori del Civico Consesso nel rispetto della civile e corretta dialettica politica”.

Ufficio Stampa
Comune di Capo d’Orlando

Capo d’Orlando – Consiglio «difficile», quasi cinque ore per tre punti all’ordine del giorno ultima modifica: 2015-10-07T09:58:36+02:00 da CanaleSicilia