Home Attualità Brolo – «Superiamole» un progetto di sensibilità sociale

Brolo – «Superiamole» un progetto di sensibilità sociale

1,399

Superiamole BroloUn progetto di sensibilità sociale, dal titolo emblematico “Superiamole”. Un’azione di sensibilizzazione “segnala la barriera” e poi una nota inviata ai commercianti per “dare un taglio” alle barrier e architettoniche e a ciò che ostruisce o impedisce una giusta deambulazione a chi non si muove più in maniera agevole, e poi ancora segnalazioni, micro interventi per alleggerire un peso quotidiano di chi vive in condizione di disabilità. Il tutto voluto e diretto da Marisa Briguglio, prima da consigliere comunale insieme a Vincenzo Princiotta, collega del gruppo di maggioranza, poi anche nella qualità di neo assessore alle politiche sociali. Oggi un risultato, concreto, fruibile, importante. Uno scivolo è stato installato all’ingresso della Farmacia Ferri, in via Libertà.

SuperioamoleBrolo-02Un servizio da tempo atteso.

Il comune ha fatto la sua parte, non si pagheranno i tributi del suolo occupato; i titolari della farmacia hanno provveduto a acquistare la struttura.

Ieri il sindaco, – Irene Ricciardello – alcune famiglie con disabili e l’assessore Marisa Briguglio hanno, di fatto, inaugurato il nuovo passaggio. Speriamo che sia di esempio per altri, hanno commentato all’unisono sindaco e assessore, nel consegnare la targa per ricordo e testimonianza su quanto fatto indirizzata alle dottoresse Antonella Ferri e Alessandra Gregorio, proprietarie della farmacia.

Superiamole BroloLa targa così recita: 

Per il loro impegno e la sensibilità dimostrata nell’aderire al progetto “Superiamole”, mostrando con il loro agire una grande sensibilità umana e sociale.Che sia da esempio per altri. Un momento importante di crescita e di affermazione di una cultura di rispetto e di servizio. “E non finisce qui – ha detto Marisa Briguglio – lottiamo anche per un cambio radicale di mentalità per un paese più vivibile per tutti”.

Brolo – «Superiamole» un progetto di sensibilità sociale ultima modifica: 2015-08-13T09:13:55+02:00 da CanaleSicilia