Home Politica Brolo – «Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito» …ma chiediamo scusa

Brolo – «Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito» …ma chiediamo scusa

1,136

Lo stolto guarda il ditoSiamo umani non abbiamo alcuna difficoltà a riconoscerlo o a chiedere scusa se riteniamo giusto farlo.

Ieri per disattenzione abbiamo postato, insieme al nostro comunicato sul Cimitero, due foto nelle quali si potevano intravedere sullo sfondo i nomi e/o i volti di alcuni defunti – foto che, dopo pochi minuti, noi stessi abbiamo prontamente rimosso – non era nostra intenzione mancare di rispetto o urtare la sensibilità di nessuno e se così è stato chiediamo SCUSA a tutti gli interessati.

Il nostro unico intento era quello di segnalare una situazione riferitaci da tantissimi cittadini come incresciosa e che abbiamo noi stessi purtroppo constatato come tale.

A nostro parere i defunti ed i luoghi in cui essi riposano vengono “oltraggiati” non da foto postate in buona fede, per le quali possiamo ancora scusarci sicuri della nostra buona fede, ma dalla costruzione selvaggia, sconsiderata, scriteriata – e chi più ne ha ne metta – dei nuovi loculi!

Riteniamo giusto che a tutti si garantisca il diritto di avere un luogo ove poter piangere i propri cari – anche noi abbiamo perso persone amate e sappiamo cosa significhi – ma nel rispetto di alcuni criteri fondamentali dai quali è impossibile prescindere e di quel “gusto per la bellezza” – tanto caro a molti dell’ amministrazione a loro dire – che vorremmo fosse rispettato a maggior ragione in un luogo come questo carico di significato.

Chiarito questo, come tenevamo a fare, ci auspichiamo ora di ricevere delle risposte dall’amministrazione, tanto più da chi è stato pronto ad evidenziare la nostra involontaria disattenzione, ma guadandosi bene dall’entrare nel merito dell’ incresciosa “questione cimitero”, forse per mancanza di argomentazioni valide.

Vorremmo sapere se tale scempio è condiviso da tutti gli amministratori comunali anche da quelli che dicono voler promuovere il suddetto “gusto per la bellezza” nel paese ed in particolar modo ricevere rassicurazioni sull’avvenuto rispetto di tutte le norme dettate dal piano regolatore cimiteriale e dal regolamento cimiteriale.

Non ci fermeremo fintanto che il paese non avrà le risposte che merita, i vostri frequenti silenzi innanzi alle problematiche che vi evidenziamo, solo perché reali e di difficile soluzione per voi, non ci scoraggiano anzi ci motivano a fare sempre di più, perché chi tace forse involontariamente ci da ragione.

“Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”…

Cambia-Menti a 360* per Brolo

Brolo – «Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito» …ma chiediamo scusa ultima modifica: 2017-02-03T12:54:18+01:00 da CanaleSicilia