Home Politica Brolo – L’amministrazione Ricciardello è già al capolinea?

Brolo – L’amministrazione Ricciardello è già al capolinea?

1,744

Riceviamo & pubblichiamo da un nostro attento lettore una breve ma significativa riflessione sulla situazione dissesto del Comune di Brolo.

Irene RicciardelloIn conseguenza della dichiarazione di dissesto del 23 febbraio scorso, con DPR del 9 giugno 2015 è stato nominato l’Organismo Straordinario di Liquidazione.

La procedura del dissesto impone ai Comuni il termine perentorio di 90 giorni dalla data di nomina della Commissione liquidatrice, per l’adozione del Bilancio Stabilmente Riequilibrato.

È il primo passo verso il ritorno alla normalità gestionale e tale strumento, a rigor di logica, non può essere altri che il Bilancio Stabilmente riequilibrato 2015. Nonostante l’evidenza del termine perentorio imposto dalla legge per l’adozione, il 7 settembre 2015, la scadenza è passata senza che il Comune di Brolo abbia provveduto alla fondamentale incombenza. Anzi, allo stato l’unico atto adottato dalla Giunta Municipale ma non ancora posto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, è lo schema di Bilancio 2013.

A sancire l’inadempienza dell’Amministrazione Ricciardello, ora giunge la nota del Ministero dell’Interno del 14 settembre il quale investe della questione l’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali.

L’Assessorato con la successiva nota del 17 settembre, nel richiedere una relazione al Segretario Comunale paventa, in caso di conclamata inadempienza, l’ipotesi del consequenziale scioglimento del Consiglio Comunale.

L’operato dell’attuale amministrazione, che in generale non sembra riscuotere grande consenso nell’opinione pubblica Brolese, più volte, in così poco tempo, è stato oggetto di forti critiche e sottoposto all’attenzione degli organismi di vigilanza.

Nino GermanàFino ad oggi il sindaco Ricciardello, non ha mai mancato di attribuire le oggettive disattenzioni della sua amministrazione “alla situazione ereditata, agli sviluppi giudiziari, alla necessità di ricostruire uffici e dotazione organica trovando, in questo, un forte supporto del cognato, On. Nino Germanà il quale non ha lesinato tumultuose – per quanto a volte singolari – interrogazioni parlamentari e mediatiche, non mancando di riscontrare una benevola predisposizione all’ascolto da parte delle varie istituzioni.

Sarà così anche questa volta?

Ci sarà qualcuno, nel settembre 2015, disposto a credere che il clamoroso mancato rispetto dei termini imposti dalla legge sia “poca cosa” addebitabile ancora una volta ai fantasmi del passato?

Brolo – L’amministrazione Ricciardello è già al capolinea? ultima modifica: 2015-09-22T11:12:15+02:00 da CanaleSicilia