Home Politica Brolo – Il Sindaco Salvo Messina: “La nota dell’A.N.C.I. Sicilia dalla quale si evince le enormi difficoltà in cui verranno a trovarsi gli enti locali”

Brolo – Il Sindaco Salvo Messina: “La nota dell’A.N.C.I. Sicilia dalla quale si evince le enormi difficoltà in cui verranno a trovarsi gli enti locali”

472

Sindaco Salvo MessinaSalvo Messina, il sindaco di Brolo, ha, stamattina, mandato una nota ai consiglieri comunali, ai componenti della giunta, ed al Presidente del Consiglio, allegando anche la nota dell’Anci discussa ieri dal Consiglio Regionale dell’organismo del quale il sindaco fa parte.

“L’ho mandata a tutti i consiglieri comunali – dice Messina – per condividere il momento particolaremente difficile che ci aspetta, nei prossimi mesi”.

 

Questo il contenuto della lettera.

Si trasmette in allegato la nota dell’A.N.C.I. Sicilia, in merito alla finarziana 2013 dalla quale si evince le enormi difficoltà in cui verranno a trovarsi gli enti locali.

I comuni siciliani alle strette rischiano, a causa dei tagli previsti dalla finanziaria” di non riuscire a garantire i servizi essenziali ai cittadini e di non poter pagare gli stipendi ai dipendenti.

La Legge di stabilità regionale 2013 pur facendo riferimento alla Legge di attuazione del federalismo fiscale non introduce alcuna innovazione nei rapporti finanziari con i Comuni siciliani.

Al meccanismo dei trasferimenti non si fa subentrare quello di una”se pur parziale, fiscalizzazione degli stessi al fine di arrivare, fatti salvi i necessari meccanismi perequativi , ad una piena autonomia finanziaria con i Comuni.

In cinque anni il Fondo delle autonomie Locali ̬ stato quasi dimezzato. Dai 9123 milioni del 2009 si ̬ passati ai 506 milioni del 2013, pertanto nel quinquennio i trasferimenti regionali sono diminuiti di 407 milioni di euro ovvero del Р44,5%.

Più in particolare, per quanto riguarda gli stanziamenti previsti per il 2013 , si evidenzia che la quantificazione del Fondo AA. LL. in 651 milioni di euro rappresenta un dato puramente nominale e che in realtà a i comuni sono destinati appena 506 milioni di euro ben 145 milioni in meno del 20l2.

Rispetto aI 2012 il taglio complessivo delle risorse destinate ai comuni per iI 2013 è di 195 milioni di euro.

I piccoli comuni, che fino aI 2012 tutelati da una specifica disposizione di legge, oggi rischiano, anche in considerazione della loro maggiore dipendenza dai trasferimenti regionali, di essere quelli maggiormente penalizzati. In considerazione di tutto ciò e contro una Finanziaria di “lacrime e sangue”I ‘ANCI sta valuntando la possibilità di:

l. Impugnare la finanziaria regionale;

2. Coinvolgerei Consigli Comunali per manifestazioni;

Altesì con un gesto simbolico in segno di dissenso i, Municipi dell’Isola mercoledì 15 maggio, Festa dell’Autonomia della Regione Siciliana, esporranno le bandiere a mezz’asta.

La presente viene inviata al Consiglio Comunale e alla Giunta Municipale per far conoscere le problematiche che stiamo affrontando e che ci attendono nei prossimi mesi.

Cordiali Saluti

Salvo Messina

Brolo – Il Sindaco Salvo Messina: “La nota dell’A.N.C.I. Sicilia dalla quale si evince le enormi difficoltà in cui verranno a trovarsi gli enti locali” ultima modifica: 2013-05-14T19:12:09+02:00 da CanaleSicilia