Home Politica Brolo – Ettore Salpietro: la città è sporca? presidiamo le casse comunali per ripulirla

Brolo – Ettore Salpietro: la città è sporca? presidiamo le casse comunali per ripulirla

536

Ettore SalpietroLe lamentele arrivano dalla gente, dai cittadini che non amano vivere in una città igienicamente carente, dove la raccolta della spazzatura si inceppa sovente creando condizioni di invivibilità e abbassando lo stesso appeal che la cittadina del Castello è solita avere. In questi ultimi tempi lo stato della città si è fatto ancora più preoccupante dal punto di vista della raccolta dei rifiuti, al punto da dovere sopportare le montagne di spazzatura che appestano la città.

Proprio mentre la campagna elettorale per le prossime amministrative del 25 maggio impegna i candidai nella formulazione dei loro programmi, c’è chi, come l’ing. Ettore Salpietro, candidato della lista ‘Per Brolo con Ettore’, visita i quartieri e le diverse zone della città per rendersi conto di persona, parlare con i concittadini e farsi interprete dei loro disagi, delle indicazioni, e raccogliere suggerimenti e consensi. Nella mattinata di ieri Ettore Salpietro ha voluto assicurarsi che la raccolta della spazzatura venga eseguita regolarmente, non solo in alcune zone della città.

“Una città pulita lo è nel corpo e nell’anima. La città va ripulita bene dai rifiuti ma pure da comportamenti e personaggi che inquinano la politica, la vita pubblica e amministrativa e le coscienze. Vigilare perciò vuol dire sorvegliare i cassonetti ma pure le casse municipali. E’ da là che viene molta sporcizia!”

Salpietro sta inoltre verificando quanto attiene alla ricezione dei segnali radiofoni e televisivi, da molte parti indicati come carenti a Brolo, con zone dove la ricezione del satellitare terrestre è davvero da terzo mondo. Attenzione pure per le radiazioni di antenne di telefonia mobile, essendo state lamentate da cittadini valori oltre i limiti consentiti.

Brolo – Ettore Salpietro: la città è sporca? presidiamo le casse comunali per ripulirla ultima modifica: 2014-05-05T19:42:10+02:00 da CanaleSicilia