Home Politica Brolo – E’ tempo di pensare al futuro

Brolo – E’ tempo di pensare al futuro

608

Basilio Scaffidi I fatti politici brolesi li conosciamo tutti ormai. Dopo le dimissioni del Sindaco Salvo Messina e la decadenza del Consiglio Comunale si chiude un periodo in cui probabilmente la Cosa pubblica è stata amministrata con superficialità dando luogo a innumerevoli sprechi. Adesso bisogna pensare al futuro.

Sabato pomeriggio, un centinaio di cittadini brolesi (tra di loro anche diversi attivisti del M5S) si sono riuniti in una sala di un condominio nei pressi della Chiesa Madre di Brolo per valutare insieme la possibilità e la concreta fattibilità di un progetto politico nuovo ed alternativo ai vecchi schemi della politica del paese; alternativo ai soliti vecchi potentati politici; alternativo alle solite vecchie liste falsamente civiche, gestite in via diretta dai soliti Onorevoli e “padrini” politici di turno.

Nel suddetto incontro è emersa, anzitutto, una chiarissima volontà, ovvero, quella di creare un nuovo soggetto politico che si faccia promotore di iniziative, progetti e programmi concreti per il rilancio del disastrato Comune di Brolo; ma con l’idea, ancora più ambiziosa, di selezionare uomini e donne nuovi, non appartenenti alle vecchie logiche di cui sopra e liberi da interessi particolari, dotati di onestà, “schiena dritta” e, soprattutto, di competenze, ai quali potrebbe essere affidato il compito di risollevare il nostro Comune.

Tra le tante proposte emerse, quella di sicuro più innovativa è stata l’idea di utilizzare il metodo delle primarie o comunque del voto di piazza come uno dei possibili criteri selettivi per scegliere il candidato Sindaco e gli altri membri della Giunta e del Consiglio. Insomma, sono in molti ormai a ritenere che il tempo dei politicanti di mestiere sia finito e che, forse, siano maturi i tempi per selezionare dal basso una nuova classe dirigente per il comune.

Brolo – E’ tempo di pensare al futuro ultima modifica: 2013-12-24T11:56:02+01:00 da CanaleSicilia