Home Cronaca Brolo – Diffamazione? Assolto l’imprenditore Calogero Scaffidi

Brolo – Diffamazione? Assolto l’imprenditore Calogero Scaffidi

1,179

Scaffici Lallaro - Scaffidi Calogero

L’imprenditore brolese Scaffidi Chiarello Calogero assolto dall’accusa di diffamazione nei confronti del vice sindaco Scaffidi Lallaro.

di Maria Cristina Miragliotta – Con sentenza del 28/03/2018, il Gup del Tribunale di Patti, Giudice dott. Andrea La Spada, ha assolto l’imprenditore brolese, difeso dall’avv. Carmelo Occhiuto, per non aver commesso il fatto e perchè il fatto non sussiste, mentre per altri due capi d’imputazione ha disposto il non doversi procedere.

Avv. Carmelo OcchiutoLa vicenda risale al periodo compreso fra settembre 2014 e giugno 2015, periodo in cui l’imprenditore brolese postò su facebook una serie di commenti nei confronti del vice sindaco di Brolo, Gaetano Scaffidi Lallaro, in merito alla sua attività politico-amministrativa e per le quali lo stesso vice sindaco presentò querela.

Il Pm Alessandro Lia, chiese nel novembre 2015 il rinvio a giudizio di Calogero Scaffidi, ritenendo quei commenti offensivi per l’onore e la reputazione di Gaetano Scaffidi Lallaro.

Al procedimento penale si costituirono parte civile con l’assistenza dell’avv. Massimiliano Fabio, Gaetano Scaffidi Lallaro e il presidente del Consiglio Comunale di Brolo, Giuseppe Miraglia, anch’egli citato in un post da Calogero Scaffidi.

Nel corso del processo, il PM dott.ssa Giorgia Orlando, aveva chiesto per l’imprenditore brolese la condanna ad un anno di reclusione.

Brolo – Diffamazione? Assolto l’imprenditore Calogero Scaffidi ultima modifica: 2018-03-29T23:04:34+02:00 da CanaleSicilia