Home Politica Brolo – Dall’Assessorato: per dichiarare il dissesto non serve la relazione della verifica ispettiva

Brolo – Dall’Assessorato: per dichiarare il dissesto non serve la relazione della verifica ispettiva

647

BROLO… PIOVE SUL BAGNATO

Irene Ricciardello - Sindaco di Brolodi Maria Cristina Miragliotta – Giunta al Sindaco di Brolo la risposta da parte dell’Assessorato Autonomie Locali in merito alla sollecitazione da parte dell’amministrazione brolese riguardo la conclusione dell’attività ispettiva avviata per la verifica della sussistenza delle condizioni che impongono la dichiarazione di dissesto dell’Ente.

L’assessorato nella relazione ribadisce le difficoltà che gli ispettori hanno dovuto affrontare e che sono state peculiari rispetto ad altre verifiche sulla stessa materia.

Ad influire sul ritardo della verifica ispettiva non solo l’azzeramento dell’ufficio di ragioneria e la mancanza del suo Responsabile, a seguito dei provvedimenti emananti dalla Procura, che ha reso difficile l’acquisizione dei dati e delle informazioni ma anche “la presentazione da parte della minoranza consiliare e dell’ex Sindaco, di esposti e controdeduzioni sui dati e sulle informazioni fornite dagli uffici del Comune” delle quali gli ispettori hanno dovuto tenere conto.

Comunque, continua la relazione dell’assessorato “a breve il rapporto degli ispettori sarà trasmesso agli organi deputati e successivamente alla S. V.; si rappresenta che allo scrivente non appare opportuno condizionare gli interventi di risanamento all’acquisizione della citata relazione. Infatti, i dati finanziari raccolti dagli ispettori sono, ovviamente, in possesso anche di codesta amministrazione, mentre, già da tempo, la sezione di controllo della Corte dei Conti ha prescritto alcuni indispensabili ed urgenti interventi di risanamento finanziario.

DocumentiIn particolare, l’eventuale decisione di dichiarare il dissesto compete, in prima istanza, agli organi comunali competenti”.
E coglie anche l’occasione per ricordare al Sindaco che “al momento non sono state fornite tutte le informazioni richieste per l’altra attività ispettiva, avviata a seguito dell’esposto della minoranza consiliare”.

Insomma piove e piove pure sul bagnato!! Secondo l’assessorato, l’amministrazione comunale deve prendere le proprie decisioni a salvaguardia dell’interesse dell’ente, decisioni che “non possono essere subordinate agli esiti dell’attività ispettiva”.

Brolo – Dall’Assessorato: per dichiarare il dissesto non serve la relazione della verifica ispettiva ultima modifica: 2014-12-18T15:05:28+01:00 da CanaleSicilia