Home Politica Brolo – Con le nuove aliquote tributi il canone dell’acqua ritorna a 104 euro

Brolo – Con le nuove aliquote tributi il canone dell’acqua ritorna a 104 euro

432

Consiglio Comunale BroloA Brolo, il Consiglio Comunale riporta il canone dell’acqua pubblica a 104 euro. Ecco quello che varia nei prossimi tributi.

Consiglio comunale, venerdì’ sera, teso, si dibatteva sulla introduzione delle nuove aliquote imposte dalla legge per quei Comuni che dichiarano il dissesto.

Ad inizio seduta si è avuta una piccola querelle sulla polemica, sollevata dai consiglieri d’opposizione, riguardo al rilascio degli atti delle proposte consiliari.

Su questo aspetto, il presidente del consiglio, Giuseppe Miraglia, ha tagliato corto. La ​decisione​ del Segretario Comunale è supportata da articoli e normative, lei si attiene alla legge, è una sua scelta.

Ma ha aggiunto e precisato​: “Se i Consiglieri Comunali rivolgeranno a me le richieste delle proposte agli atti del consiglio, le otterranno, come d’altronde è sempre avvenuto. Provengo dai banchi dell’opposizione, ho grande rispetto del ruolo dei consiglieri​,​ che siano di maggioranza o minoranza”.

Si è poi passati alla trattazione del punto più importante, quella appunto sulle tariffe dei tributi.

I consiglieri comunali hanno adeguato l’addizionale comunale IRPEF nella misura dello 0,8 % precedentemente era lo 0,50%, unico lieve aumento.

Tutto le altre tariffe sono rimaste immutate, compresa IMU, TASI, occupazione suolo pubblico, pubblicità, diritti segreteria, ecc

“Ma l’aspetto più importante, evidenzia il Sindaco, è quello adottato dal consiglio comunale che  ha riportato il costo del canone  idrico a 104 euro a fronte dei 181 vigenti fino allo scorso anno.”

Infatti l’amministrazione assicurerà l’integrale copertura dei costi di gestione del servizio di acquedotto, fognatura e depurazione, confermando  la determinazione del canone fisso in €. 104,00.

Una promessa elettorale fatta e mantenuta. Questo vuol dire essere un’amministrazione seria che opera dalla parte delle gente.

Mentre il vicesindaco Scaffidi Lallaro, assessore al bilancio ed ai  tributi, nell’illustrare la proposta ribadisce: “abbiamo ottemperato a quanto previsto dalla legge, cercando di non gravare ulteriormente sulle famiglie Brolesi, i costi dei servizi possono essere coperti con queste tariffe, ovviamente un lavoro importante deve essere fatto per sensibilizzare gli utenti ad ottemperare al pagamento di detti tributi, pagare il giusto, pagare tutti, per riuscire a pagare meno”.

A tal riguardo l’amministrazione informa di avere iniziato , fin dal proprio insediamento, un serio e rigoroso lavoro di censimento delle utenze,  scovando centinaia di utenti che non erano, inspiegabilmente, iscritti ai vari ruoli dei tributi.

Conclude il sindaco Irene Ricciardello: “L’ombra del dissesto non deve diventare una cappa che soffoca il nostro paese. Noi non ne abbiamo colpa, ma adesso bisogna guardare avanti, con ottimismo. Con impegno, serietà  ed  un po’ di sacrifici ce la faremo”.​

Ufficio stampa
Comune di Brolo

Brolo – Con le nuove aliquote tributi il canone dell’acqua ritorna a 104 euro ultima modifica: 2015-03-23T15:09:26+01:00 da CanaleSicilia