Home Politica Brolo bilancio riequilibrato – Il Tar respinge il ricorso della Cassa Depositi e Prestiti

Brolo bilancio riequilibrato – Il Tar respinge il ricorso della Cassa Depositi e Prestiti

880

Cassa Depositi e PrestitiIl Tar Sicilia, sezione staccata di Catania, ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Cassa Depositi e Prestiti contro il Comune di Brolo per l’annullamento della delibera del Consiglio Comunale che approvava l’ipotesi di bilancio riequilibrato.

Dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla CDP per l’annullamento della delibera n. 5 del 16.02.2016 con la quale il Consiglio Comunale di Brolo approvava l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato.

Nel ricorso presentato la CDP chiedeva di annullare l’atto consiliare in quanto lo stesso non comprendeva il credito vantato dalla Cassa sorto in seguito alla risoluzioni di numerosi contratti di Mutuo (cosiddetti mutui fantasma) ma ne attribuiva la competenza all’Organo Straordinario di Liquidazione, in ordine alla restituzione delle somme.

Il Comune di Brolo, difeso dall’avvocato Fulvio Cintioli, ha presentato numerose memorie difensive eccependo altresì l’inammissibilità del ricorso. Riconosciuta dal TAR medesimo.

Di fatto quindi le somme richieste dalla CDP, circa 5 milioni di euro, dovranno essere inserite nella massa passiva debitoria e saranno trattate, per la restituzione, dall’Organo Straordinario di Liquidazione, e quindi non graveranno nella gestione ordinaria dell’amministrazione Comunale.

[ – Leggi la sentenza – ]

Uff. Stampa Comune di Brolo

Brolo bilancio riequilibrato – Il Tar respinge il ricorso della Cassa Depositi e Prestiti ultima modifica: 2016-11-05T10:47:10+01:00 da CanaleSicilia