Home Politica Brolo – Alberghiero… tanto fumo e niente arrosto!

Brolo – Alberghiero… tanto fumo e niente arrosto!

2,911

Incontro Alberghiero - BroloIl 30 gennaio Cambia-Menti affrontò la problematica: ”Alberghiero”, da lì, si aprì un dibattito che vide tutti i movimenti politici esterni al palazzo Comunale e la minoranza consiliare uniti, per cercare di suggerire all’amministrazione possibili soluzioni e sollecitare un interessamento della stessa, concreto e risolutivo. I risultati, malgrado gli sforzi, per coinvolgere l’amministrazione in un dialogo costruttivo furono inesistenti. Basti pensare all’ incontro organizzato dal Prof. Gaglio… grazie al quale però, seguì la significativa raccolta di quasi MILLE firme pro Alberghiero.

E’ passato quasi un anno da quelle firme ma nulla è cambiato, se non i crescenti e noti disagi degli studenti dell’Alberghiero e delle loro famiglie che ormai, stanchi e sfiduciati fino a qualche giorno addietro, volevano ricorrere a forme di protesta come l’autogestione o lo sciopero per tentare di sollecitare l’amministrazione ad abbandonare le sterili parole e a passare ai fatti, ovvero, procurare le aule mancanti e necessarie. Poi, si vocifera di un incontro fra la preside e figure istituzionali importanti e meno importanti, vicine o facenti parte dell’ amministrazione e di una nuova speranza che spinge i ragazzi ad attendere il 9 gennaio, prima di protestare. Di questo, nulla si sa ufficialmente.

In effetti, come dare torto ad una ragionevole disillusione degli studenti … ad oggi, l’amministrazione Ricciardello ha fatto solo innumerevoli comunicati di sterili rassicurazioni e qui, ci limitiamo a riportare qualche titolo di giornale:

  • 4/2/ 2016: “Alberghiero di Brolo – il Sindaco incontra il Commissario che regge la Provincia”
  • 12/2/ 2016: “Istituto Alberghiero; Il Sindaco Ricciarello rilancia: disponibili ad ospitare anche il commerciale
  • 22/7/ 2016: Alberghiero: Irene Ricciardello sottolinea che arrivano i primi frutti di un intenso lavoro
  • 7/9/2016: “Alberghiero Brolo, aule e polemiche. Ma per il Sindaco: “la soluzione c’è.”
  • 24/10/2016: «Alberghiero» dopo la convocazione con la Provincia, l’impresa consegna i locali al comune

Alberghiero BroloDi recente, dato l’apparente immobilismo dell’amministrazione, un ennesimo e comprensibile invito a fornire chiarimenti, proviene dal movimento Ettore per Brolo ma la risposta ricevuta del 26/11/2016 è simile alle precedenti, dice tutto ma niente: “ Istituto Alberghiero, la città metropolitana farà la sua parte”.
Sulla base di questa risposta, non vorremmo essere presuntuosi, ma non trovando nulla in merito ad eventuali lavori da fare nell’Istituto Alberghiero di Brolo, da parte della Città Metropolitana di Messina, almeno dopo aver consultato l’ albo pretorio dell’Ente, (ma può essere che non siamo bravi a cercare) qualche dubbio ci assale…

Tralasciando i nostri dubbi e a prescindere da noi, riteniamo che gli alunni, i professori i genitori ed il paese meritino sull’argomento, risposte CHIARE. Per questo, senza giri di parole, riassumiamo tutto ciò che importa sapere in un piccolo schema semplice, semplice, di domande/risposte che Il Sindaco e la sua maggioranza potrebbero compilare in massimo due minuti, forse dovuti, dopo un anno di chiacchiere confuse:

  • La città metropolitana ha previsto di fare i lavori? SI o NO
  • Se SI sappiamo la data di inizio lavori? SI o NO
  • Se SI indicare nell’apposito SPAZIO la data inizio lavori___________e la data di fine lavori___________
  • Alla conclusione dei lavori necessitano collaudo o altre certificazioni da seguire: SI o NO?
  • Se SI quanti giorni necessitano più o meno per farle?
  • E’ vero, come si vocifera, che il 9 gennaio saranno ultimati i lavori solo grazie alle anticipazioni fornite dalla scuola stessa, costretta ad intervenire per sopperire all’attuale fallimento delle possibili soluzioni da voi fornite? SI o NO

Riteniamo che tutto il resto siano SOLO PAROLE e che abbiano stancato tutti.

Cambia-Menti e 360° per Brolo

Brolo – Alberghiero… tanto fumo e niente arrosto! ultima modifica: 2016-12-14T13:22:32+01:00 da CanaleSicilia