Home Politica Bernadette Grasso – «Urgente sconfiggere brucellosi e tubercolosi, salvando il patrimonio zootecnico siciliano»

Bernadette Grasso – «Urgente sconfiggere brucellosi e tubercolosi, salvando il patrimonio zootecnico siciliano»

907

Bernadette GrassoAudizione in commissione parlamentare: Grasso urgente sconfiggere brucellosi e tubercolosi, salvando il patrimonio zootecnico siciliano.

Si è svolta stamattina all’Ars l’audizione degli allevatori dei nebrodi in rappresentanza anche dei colleghi allevatori siciliani, che tutti lottano contro l’epidemia della brucellosi e tubercolosi, dal 1954 ad oggi è causa soprattutto nella provincia di Messina, dell’abbattimento di moltissimi capi di bestiame.

“La prassi consolidata in questi anni – spiega Bernadette Grasso – è stata quella di procedere all’abbattimento dell’animale infetto, nell’intento di eradicare qualsiasi focolaio infettivo. Tale modalità se da un canto ha sortito effetti positivi sulla diffusione dei focolai , dall’altro però ha impoverito il patrimonio zootecnico nebroideo , con il rischio concreto dell’UBA (unità bestiame adulto) e la conseguente uscita dal piano di contributi messi a disposizione dall’unione europea e dal PSR Sicilia 2014/2020”.

“L’impegno è quello di salvare il patrimonio comune che si tramanda di generazione in generazione tra le famiglie degli allevatori e che è oggi colpito da una grave crisi che vede coinvolte tantissime aziende zootecniche siciliane. Bocciata la proposta di ritornare al vecchio sistema di vaccinazione, che non aveva dato risultati efficaci. Per questo è stata approvata l’istituzione di un tavolo tecnico interministeriale permanente tra allevatori dei Nebrodi, il Ministero della salute, i centri di referenza nazionale TBC e brucellosi e gli organi regionali competenti in materia”.

Assemblea regionale siciliana
On Bernadette Grasso

Bernadette Grasso – «Urgente sconfiggere brucellosi e tubercolosi, salvando il patrimonio zootecnico siciliano» ultima modifica: 2015-12-16T13:27:53+01:00 da CanaleSicilia