Home Sport Basket – Coach Sidoti alla vigilia del match con Napoli: «I ragazzi stanno dando tutto»

Basket – Coach Sidoti alla vigilia del match con Napoli: «I ragazzi stanno dando tutto»

728

Pippo SidotiDopo la sconfitta interna contro la Luiss Roma di domenica scorsa, si ritorna nuovamente al PalaSerranò per la nona giornata del Campionato Nazionale di serie B di basket, questa volta contro il Cuore Basket Napoli.

La squadra campana, allenata da coach Francesco Ponticiello, è reduce da 3 vittorie consecutive ai danni di Cefalù, Palestrina e Scauri e fino ad ora ha ceduto solamente al Basket Barcellona, squadra che da un paio di settimane è in netta ripresa e in piena zona playoff. Il roster di Napoli è molto giovane, con due elementi di esperienza come Visnjic e Barsanti a completare un gruppo ben allestito. Una squadra allenata bene, in piena forma, che corre molto e difende con intensità, infatti concede solamente 70,9 punti a partita e ne realizza 85 di media (miglior attacco del girone C di serie B). Nikolic e Maggio, oltre i già citati Visnjic e Barsanti, sono i giocatori che fino ad ora hanno dato più continuità in fase offensiva alla squadra campana. Patti arriva con tre sconfitte alle spalle anche se, già contro la Luiss Roma, ha fatto vedere la crescita che ci si aspettava. Alla vigilia del match di domani abbiamo sentito il coach dello Sport È Cultura Patti, Pippo Sidoti.

“La squadra sta bene, si è allenata duramente per tutta la settimana ed è ancora arrabbiata per la sconfitta contro la Luiss, tutti sappiamo com’è maturata. Arbitraggio scandaloso, basta citare due dati: 20 falli fischiati a loro e 30 a noi, per non parlare dei 40 tiri liberi tirati da loro e solo 20 da noi. L’osservatore degli arbitri, un certo Barillari di Messina, era presente, quindi possiamo stare “tranquilli”. – Sul nuovo arrivato, Enrico Waldner – Enrico sta bene, ha dato il massimo durante la settimana. Ci serviva un centro dopo la partenza di Innocenti sia per poterci allenare bene, ma soprattutto per avere più forza fisica dentro il pitturato perché la sola grande generosità di Cicivè non bastava. Il ragazzo in questi anni ha giocato poco, forse l’ambiente del basket non l’ha capito. Io farò di tutto per recuperarlo perché un giocatore del genere, fisicamente devastante e con delle mani educate, è un peccato che non debba giocare da protagonista in serie B ma anche in categorie superiori. – Su Napoli – Cosa dire della prima in classifica. Prima di tutto è allenata da un grande coach come Ponticiello e poi ha tanti buoni giocatori. D’altronde se è prima in classifica, ma soprattutto per vincere in casa di Palestrina, un motivo ci deve essere. – Sui tifosi di Patti – I tifosi sono da elogiare. Vengono dalla passata stagione dove erano abituati a vincere, quest’anno hanno capito che il nostro campionato è in salita e l’obiettivo è la salvezza. Ho visto alla fine di ogni partita che hanno sempre salutato la squadra con grandi applausi malgrado la sconfitta perché riconoscono che i ragazzi durante la gara danno tutto ed onorano la maglia che portano addosso. Da parte mia vorrei regalare tantissime vittorie a loro e la società sta facendo il massimo sforzo per poter portare a compimento questo campionato. Capisco pure che qualcuno vorrebbe una squadra più competitiva, anch’io vorrei un tiratore alla Custis per metterlo in condizione di bucare la retina, ma le risorse economiche non ci sono e ci dobbiamo arrangiare con quello che abbiamo in casa. Vorrei ricordare a tutti che giochiamo con sette elementi locali e facciamo la serie B, non è una cosa da poco. I tifosi che amano la squadra conoscono la situazione e domani saranno presenti sulle tribune ad incoraggiare i ragazzi come hanno fatto sempre. Forza patti basket”.

L’appuntamento è per domani alle ore 18.00 al PalaSerranò di Patti, per dare forza ad un gruppo di ragazzi che sta dando il massimo dal primo giorno di preparazione per raggiungere un obiettivo ambizioso quanto quello della stagione passata, la salvezza. Crediamoci.

Basket – Coach Sidoti alla vigilia del match con Napoli: «I ragazzi stanno dando tutto» ultima modifica: 2016-11-26T14:32:59+01:00 da CanaleSicilia