Home Cronaca Ballarò – Commercianti del Bangladesh atto concreto contro la mafia denunciano i loro estortori

Ballarò – Commercianti del Bangladesh atto concreto contro la mafia denunciano i loro estortori

1,215

Arresti Ballarò“Il 23 maggio quest’anno è dei commercianti del Bangladesh che a Ballarò hanno avuto la forza di ribellarsi e denunciare i loro estortori”.

A dirlo è Luca Casarini di Sinistra italiana, intervenendo sugli arresti di questa notte scaturiti dalla denuncia di alcuni esercenti che da mesi subivano le minacce di un gruppo criminale di Ballarò.

“Oggi le autorità dovrebbero fare discorsi in lingua bengali dai palchi per le celebrazioni in memoria di Giovanni Falcone e preoccuparsi del fatto che questi cittadini, per la loro scelta di non subire più, sono in pericolo di vita. Al contrario di molte autorità che staranno a pontificare, oggi, su quei palchi”.

Ballarò – Commercianti del Bangladesh atto concreto contro la mafia denunciano i loro estortori ultima modifica: 2016-05-23T13:52:25+02:00 da CanaleSicilia