Home Politica Autorità Portuale – M5S: «Noi non partecipiamo al Consiglio Comunale» …ecco perchè

Autorità Portuale – M5S: «Noi non partecipiamo al Consiglio Comunale» …ecco perchè

1,252

Città di Messina - PortoAutorità Portuale M5S: “Operazione tardiva, noi non partecipiamo. Da più di un anno chiediamo rispetto per la nostra città”

I PortaVoce del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva e Valentina Zafarana, hanno deciso di non prendere parte all’appuntamento odierno in Consiglio Comunale. Una scelta, quella stabilita dai rappresentanti ufficiali del M5S, motivata attraverso una lettera inviata stamani al Sindaco Renato Accorinti ed a tutto il Consiglio.

“Dovevano pensarci prima – hanno sottolineato i deputati – poiché adesso è inutile. Che senso ha chiedere a Crocetta di intervenire ore, a cosa fatte, quando per un anno e mezzo si è rimasti in silenzio?”.

Francesco D’Uva, poi, incalza: “Quando, insieme ai deputati del MoVimento 5 Stelle, lavoravamo perché Messina avesse il giusto riconoscimento di guida dell’Autorità Portuale, loro dov’erano? Forse a gioire per la grande occasione di esser accorpati ad altri?”.

Per completezza dell’informazione, si riporta di seguito la lettera inviata oggi.

Spettabile Consiglio Comunale,
Spettabile Sindaco,

Riteniamo i consigli comunali aperti delle ottime occasioni per far dialogare i cittadini e le istituzioni su un determinato tema. Così è stato il 1° agosto scorso, quando abbiamo discusso sull’accorpamento delle Corti d’Appello in una, ahinoi, semideserta Aula di Consiglio.

Ciò premesso, ci preme ricordare che il MoVimento 5 Stelle ha fatto il possibile, in totale solitudine, per evitare che l’Autorità Portuale venisse strappata a Messina per essere destinata ad altra sede, scrivendo al Ministro delle Infrastrutture Delrio e presentando atti parlamentari sia a Roma che a Palermo.

Oggi, ad accordi presi e cose fatte, tutti si dicono contrari. Eppure basta fare una veloce ricerca su internet per trovare articoli dell’agosto del 2014 e leggere dichiarazioni di giubilo per l’accordo sulla nascita dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro e dello Stretto. Il sindaco Accorinti, l’onorevole Garofalo, il Presidente dell’ARS Ardizzone e la Presidente del Consiglio Comunale Barrile, tutti contenti di stare con Gioia Tauro già un anno e mezzo fa.

Se volevate davvero fare gli interessi di Messina e dei messinesi dovevate attivarvi molto prima e chiedere al Governo il rispetto che la nostra città merita, così come abbiamo fatto noi. Ci sembra, pertanto, un intervento colpevolmente tardivo e che dimostra tutte le falle di un percorso iniziato male e finito peggio, in danno alla città tutta.

Decidiamo deliberatamente di non partecipare al teatrino mediatico creato ad hoc in questi giorni utile, ad alcuni, solo a non perdere consenso elettorale.

Saluti

Francesco D’Uva
Valentina Zafarana

Autorità Portuale – M5S: «Noi non partecipiamo al Consiglio Comunale» …ecco perchè ultima modifica: 2016-02-08T15:38:32+01:00 da CanaleSicilia