Home Politica Assemblea Regionale Siciliana – Seduta del 31 luglio 2013

Assemblea Regionale Siciliana – Seduta del 31 luglio 2013

676

AssembleaRegionaleSiciliana - ARSL’Assemblea regionale siciliana nella seduta pomeridiana di mercoledì 31 luglio 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone, ha approvato ad unanimità (67 voti favorevoli) il disegno di legge “Disposizioni di proroghe e modifiche di norme”.

L’Aula inoltre ha approvato con 48 voti favorevoli, 19 contrari e 1 astenuto il disegno di legge “Approvazione del rendiconto generale della Regione per l’esercizio finanziario 2012”; con 46 voti favorevoli 19 contrari e nessun astenuto il disegno di legge “Assestamento del bilancio della Regione per l’anno finanziario 2013” e 4 ordini del giorno sullo stesso argomento.

Il Presidente Ardizzone nel corso dei lavori ha fatto osservare all’Aula un minuto di silenzio per le vittime dell’incidente stradale avvenuto nei pressi di Avellino.

L’onorevole Falcone ha ricordato il dipendente della CEFOP, che oggi si è tolto la vita mentre si svolgeva un incontro sindacale all’interno di un ufficio della Regione.

Il Presidente, nell’esprimere anch’egli cordoglio per l’accaduto, ha invitato tutti i parlamentari ad eliminare contrapposizioni politiche per approvare norme in favore dei siciliani.

La Seduta è stata rinviata a giovedì 1 agosto 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno: I) Comunicazioni; II) Discussione dei seguenti disegni di legge: 1) “Norme in materia di ineleggibilità dei deputati regionali e di incompatibilità con la carica di deputato regionale e di componente della Giunta regionale”. Norme stralciate I/A.(Seguito); 2) “Norme a tutela del buon andamento dell’amministrazione regionale ed a garanzia dei principi di legalità, trasparenza ed imparzialità dell’azione amministrativa”. Norme stralciate II/A.(Seguito); 3) “Norme in materia di scostamento degli indicatori occupazionali per le misure del POR 2000/2006.

Assemblea Regionale Siciliana – Seduta del 31 luglio 2013 ultima modifica: 2013-08-01T08:03:43+02:00 da CanaleSicilia