Home Sport ASD Gioiosa – Sempre più vicini al traguardo finale, vittoria esterna contro la Nuova Rinascita

ASD Gioiosa – Sempre più vicini al traguardo finale, vittoria esterna contro la Nuova Rinascita

2,735

ASD GioiosaNella ventiduesima giornata del campionato di prima categoria, girone C, la Polisportiva Gioiosa espugna il Gepy Faranda di Patti e batte la Nuova Rinascita con il risultato di 2 a 1.

di Lorenzo Scaffidi C. – Sempre più vicini al traguardo finale gli uomini di mister Bonina. Non sembra più conoscere soste il Gioiosa che viaggia a vele spiegate verso la vittoria finale del campionato. A quattro giornate dalla fine, con sette punti di vantaggio sull’Or.Sa, i tifosi del Gioiosa possono iniziare a mettere lo spumante in frigo perchè oramai il traguardo è vicinissimo.

Il Gioiosa bissa il successo dell’andata e batte anche nella sfida del Gepy Faranda la Nuova Rinascita per 2-1. Al 38′ Siragusano porta in vantaggio la Nuova Rinascita, un minuto dopo Pino sigla il pari per il Gioiosa, che al 58′ trova il vantaggio con Spinella. Anche quest’oggi un’altra buona prestazione dei ragazzi di Bonina in un match contraddistinto dalla sportività delle due squadre. Aldilà de risultato finale che vede alla fine prevalere il Gioiosa, è il fair play il vero vincitore di questa partita. Onore ai 22 ragazzi in campo. Prossimo appuntamento sabato alle 15.00 in casa contro il Saponara.

Bonina si affida al 4-3-1-2 con Munafo’ tra i pali. Pizzo, Cottone, Letizia e Giovenco in difesa. A centrocampo Accordino e Sidoti con Calderone in mezzo. Spinella sulla trequarti a supporto di Pino e Avellino. La Nuova Rinascita si dispone con un 4-3-3 con Olivo in porta. Verderico, Lamonica, Ricciardo e Cucuzza in difesa. Spanò, Rottino e Antonuccio in mezzo. Davanti Siragusano, Saghes e Mannino.

La partita non sembra voler dare spazio allo spettacolo, la prima occasione arriva all’8′ ed é per il Gioiosa, Accordino crossa basso dal fondo, Olivo riesce a toccare, in seconda battuta Sidoti calcia debolmente tra le braccia del portiere. La prima occasione per la Rinascita arriva al 25′ con Mannino che controlla di petto si gira conclude largo.

Al 29′ da un contrasto tra Olivo e Lamonica esce una buona palla gol per Sidoti che si vede respingere quasi sulla linea la conclusione proprio da Lamonica.
Al 38′ la Nuova Rinascita segna con Siragusano che non s’intende con i compagni che avevano restituito il pallone al Gioiosa.
Al 39′ con fair play la Nuova Rinascita lascia spazio a Pino che segna il pari.
Nell’intervallo Bonina sprona i suoi e il secondo comincia con un Gioiosa tutto all’attacco e già al 49′ arriva la prima occasione con Spinella su punizione con la palla che finisce alta.
Al 58′ il Gioiosa trova il vantaggio con Spinella che stacca di testa su punizione pennellata da Calderone.
Al 67′ Saghes ha la chance del pari, l’unica della ripresa per i padroni di casa, ma Munafo’ si supera.
A questo punto la partita scivola via senza particolari emozioni.
Al triplice fischio dell’arbitro il Gioiosa può festeggiare una vittoria che lo avvicina sempre più al traguardo finale.

22^ giornata di ritorno:
Gualtierese-Montagnareale 0-1
Virtus Milazzo-Or.Sa. P.G. 1-4
Saponara-Furnari 3-0
Aquila-Pro Mende 2-1
Nuova Azzurra-Duilia 81 0-0
Nuova Rinascita-Polisportiva Gioiosa 1-2
Pro Tonnarella-Pro Falcone 1-0

CLASSIFICA: Pol. Gioiosa 48; Or.Sa. 41; Pro Tonnarella 39; Saponara 38; Montagnareale, Aquila 34; Pro Mende 29 (-1); Virtus Milazzo, Nuova Rinascita, Pro Falcone 28; Duilia 26; Gualtierese 22; Furnari 13; Nuova Azzurra 9

23^ Giornata 26/03/17
Pro Falcone-Aquila
Or.Sa. P.G.-Gualtierese
Montagnareale-Nuova Azzurra
Pro Mende-N.Rinascita
Duilia 81-Pro Tonnarella
Polisportiva Gioiosa-Saponara
Furnari Portorosa-Virtus Milazzo

ASD Gioiosa – Sempre più vicini al traguardo finale, vittoria esterna contro la Nuova Rinascita ultima modifica: 2017-03-19T20:24:52+01:00 da CanaleSicilia