Home Sport As Volley ’96 Milazzo vince in casa contro il Volley Santo Stefano 3-2

As Volley ’96 Milazzo vince in casa contro il Volley Santo Stefano 3-2

948

Santo StefanoIl Volley Santo Stefano sfiora l’impresa di espugnare l’angusto catino di via Tukery ma si ferma solo al tiè-break contro la blasonata As 96’ Milazzo.

Una gara che non ha tradito le attese, disputata di fronte ad una appassionata e folta cornice di pubblico che ha spinto le padroni di casa al successo.

Partenza a strattoni del Santo Stefano che ci mette un po’ ad ambientarsi in una palestra a temperatura “polare” e dove più che stando in piedi si giocava “pattinando”. Seppur in un primo set giocato non bene, le ragazze di Romeo riuscivano comunque a presentarsi avanti al rush finale, dove però pagavano a caro prezzo l’eccessiva fallosità in attacco (25-23).

Al cambio campo torna in gioco un Santo Stefano più spigliato, capace finalmente di mettere in pratica al meglio il proprio piano gara di servizio/muro e contrattacco. Le stefanesi alzano il livello del gioco e le padroni di casa, pur provando ad accendere i toni del confronto appellandosi alla protesta sistematica, non riescono a stare dietro a Pipitone e compagne che chiudono con autorevolezza secondo e terzo parziale (19-25 e 21-25).

Il quarto è il set più valido dal punto di vista tecnico e tattico. Le due squadre si affrontano dando fondo ai loro colpi migliori. L’As ’96 Milazzo si tiene a galla con ottime difese ed una fase di contrattacco senza sbavature, a Santo Stefano manca la cattiveria giusta per chiudere i conti ed il parziale va alle locali (25-23). Il tiè-break si apre col colpo di scena del black-out elettrico. Gli arbitri sospendono la gara poi, con le squadre impietrite dal freddo, si riprende dopo 23 minuti. Si va punto a punto, Santo Stefano cambia avanti di uno (7-8) ma si “dimentica” di giocare l’altra metà del set, dando via libera alle locali (15-9).

A fine gara il tecnico stefanese Giuseppe Romeo ha così commentato: “Portiamo via un punto prezioso da un campo quasi improponibile per giocare a pallavolo, ed è davvero un grosso risultato. Peccato perchè con un pizzico di cattiveria agonistica in più e qualche errore in meno avremmo tranquillamente potuto fare bottino pieno, ma probabilmente – afferma l’allenatore stefanese – la responsabilità è mia che ancora non sono riuscito a far capire alle ragazze come si affrontano i match caratterialmente, dal primo all’ultimo punto. In sintesi, per chiuderla con una battuta – conclude Romeo – diciamo che in molti attendevano con ansia la nostra sconfitta, dopo quasi tre mesi, e stasera abbiamo voluto accontentarli”.

Santo Stefano, nonostante la sconfitta, resta capolista a quota 25, + 2 dalle agguerrite rivali Savio e Giarre. Domenica prossima, per l’ultima gara di andata, al PalaCeramiche arriva la Cresci in Rete di Messina, una delle squadre più in forma del campionato, quarta in classifica con 20 punti. Un altro match dal pronostico apertissimo.

(Progressione set: 25-23; 19-25; 21-25; 25-23; 15-9)

AS ’96 MILAZZO: Di Bella, Caragliano, Aricò, Tassone, Ferrara, Napoli, Munafò, Lombardo, Merrina, Andaloro, De Robertis, Milioti (lib). ALL: Salmeri

VOLLEY SANTO STEFANO: Pipitone 26, Giusti 10, Parisi, Todorova 8, Scrimieri 7, Prinzivalli 10, Saccà 5, Mercanti (Lib), Todaro (lib), Tripi, Natoli, Rondinella, Famularo. All: Romeo

ARBITRI: Branca e Marciano di Reggio Calabria

As Volley ’96 Milazzo vince in casa contro il Volley Santo Stefano 3-2 ultima modifica: 2016-01-18T11:07:31+01:00 da CanaleSicilia