Home Politica ARS – «Nomine di parenti ed amici per chi ha cambiato casacca»

ARS – «Nomine di parenti ed amici per chi ha cambiato casacca»

1,056

Giuseppe Sorbello UDCM5S: “Sullo sfogo di Sorbello all’Ars indaga la Procura”

Il deputato Cinquestelle all’Ars Ciaccio:  “La gravissima denuncia del deputato Udc in aula  era quasi passata inspiegabilmente sotto silenzio. Siamo stati noi a renderla pubblica e a segnalarla alla magistratura. E’ un malcostume diffusissimo, ci auguriamo ora che vengano fuori nomi e cognomi”

“Io sono forse uno dei pochi che non ha avuto niente… Molti di quelli che hanno cambiato casacca in questo parlamento hanno avuto nomine a iosa di parenti, di amici e amici degli amici…”.

Su queste gravissime frasi pronunciate lo scorso aprile a sala d’Ercole dal deputato Udc Giuseppe Sorbello (nella foto) indaga la magistratura. Le indagini sono scattate a seguito di una segnalazione fatta alla Procura della Repubblica dal deputato M5S, Giorgio Ciaccio.

“Allora – dice Ciaccio –  ci stupimmo che frasi di una gravità inaudita come queste potessero quasi passare quasi sotto silenzio. Siamo stati noi a segnalarle, oltre che alla magistratura anche alla stampa, cui inoltrammo anche il video delle frasi incriminate. Nessuno degli altri parlamentari fece una piega. Evidentemente la spartizione delle poltrone è diventata talmente la norma a sala d’Ercole che nemmeno una pesantissima denuncia pubblica viene presa in considerazione”.

“Speriamo – prosegue Ciaccio – che ora vengano fuori nomi e cognomi dei beneficiari delle nomine e che Sorbello spieghi se, come potrebbe far intendere, queste siano il prodotto di un accordo che ha portato alcuni parlamentari a cambiare casacca in cambio di un tornaconto personale.

Non sappiamo – conclude Ciaccio – se nelle frasi di Sorbello si possano ravvisare gli estremi di un reato, di certo, sono indice di una condotta  malata, che sempre più spesso porta a perseguire la politica degli interessi piuttosto che gli interessi della politica e dei siciliani”.

ARS – «Nomine di parenti ed amici per chi ha cambiato casacca» ultima modifica: 2015-09-08T09:43:26+02:00 da CanaleSicilia