Home Sport Arriva la prima vittoria per il Mondo Volley Messina

Arriva la prima vittoria per il Mondo Volley Messina

452

Mvm serie D femminileAnnapaola Lanzafame mette a terra l’ultimo pallone ed esplode l’urlo di gioia delle ragazze in campo. Il Mondo Volley Messina vince la prima partita della stagione che ne ha segnato il debutto nel torneo di serie D.

Alla Palestra della Scuola Media “Giorgio La Pira” la formazione giallorossa batte 3 a 1 il Lavina e lo aggancia in classifica. Un successo che premia la tenacia di un gruppo, quello forgiato dal tecnico Massimiliano Triolo, entrato in campo con la giusta determinazione, deciso a portare a casa i tre punti. Anche nei momenti di difficoltà, come dopo l’esito negativo del terzo set, la squadra non si è mai disunita e, sotto la guida del suo capitano (incontenibile la sua azione in determinati frangenti del match) ha saputo riprendere in mano l’inerzia e chiudere la contesa. Un collettivo quanto mai unito che lavora in un clima di grande serenità. Una prova su tutte del legame che si è venuto creare è la presenza in panchina di Simona Vento: nonostante problemi fisici ne rendevano impossibile l’utilizzo, ha voluto essere ugualmente vicino alle compagne in un momento importante del campionato.

Le giallorosse entrano in campo un po’ contratte, complice la tensione per la posta in palio e si trovano a dovere recuperare in avvio del set d’apertura (5-10). Con il trascorrere del tempo, il motore del Mondo Volley incomincia a girare. La fase difensiva va salendo di tono (positiva la prova complessiva della Malluzzo) e in attacco Gambadoro-Lanzafame fanno sentire il loro peso, cosi come emerge l’esperienza e l’incisivitĂ  di Giovanna Erba, il cui inserimento nei meccanismi di gioco della squadra compie progressi rapidi. Una crescita di efficacia dell’azione offensiva che porta la firma di Patrizia Aloise: al rientro dopo lo stop per l’infortunio al ginocchio, sta mettendo la sua esperienza al servizio del collettivo nel ruolo della palleggiatrice. La stessa Maria Saitta va prendendo fiducia e fa sentire il suo apporto in campo. La svolta matura sul 12-14 per Lavina, con le padrone di casa brave nel costruire un break di otto punti consecutivi che sposta l’inerzia del set dalla loro parte (20-14). Si viaggia sulle ali dell’entusiasmo e il margine accumulato viene ben gestito dal Mondo Volley fino al definitivo 25-18 che vale l’1 a 0 nel conto dei set.

La seconda frazione inizia in una sorta di elastico con la formazione di Triolo che conduce in avvio di un paio di lunghezze (5-4, 7-5) ma il Lavina sa ben sfruttare i momenti di appannamento dell’avversario per mettere la testa avanti. Fa il suo ingresso sul taraflex della “La Pira” Valentina Grillone che avrà un forte impatto nel corso del match. Ospiti che arrivano a toccare un massimo vantaggio di cinque lunghezze (10-15) poi ecco profilarsi la rimonta del Mondo Volley sul servizio di Simona Gambadoro (due punti diretti in battuta per lei in questo frangente). Un parziale di sette a zero che vale il +2 (17-15). Lavina però non intende gettare la spugna e si prosegue sul punto a punto sino all’epilogo ai vantaggi favorevole alle giallorosse (29-27 a firma della Grillone).

L’impatto al terzo set del Mondo Volley è bruciante: 4 a 0 di partenza che poi diventa 9 a 3 con il muro della Saitta. L’inerzia è nelle mani delle messinesi che sembrano potere chiudere il conto in tre set. Ma un inatteso passaggio a vuoto cambia di nuovo le carte in tavola: si passa dal 19 a 15 (difesa in tuffo di Lucy Guanta che beffa le avversarie) al 19 a 23 per Lavina che approfitterà della situazione per conservare il margine accumulato sino alla conclusione.
Il set perso scuote nell’orgoglio le atlete del Mondo Volley che rientrano in campo con la grinta di chi non ha voglia di scherzare ma vuole subito chiudere il conto. Si assiste a un monologo di marca peloritana sin dalle battute iniziali (4-0, 7-2) ben racchiuso dal 25 a 11 che fa esplodere l’entusiasmo in campo e sugli spalti. Adesso si affronterà la trasferta di Acicatena (domenica alle 19) con uno stato d’animo differente. Il campionato del Mondo Volley si può dire che è appena iniziato.

Mondo Volley Messina – Lavina 3-1
(Set: 25-18, 29-27, 22-25, 25-11)
Mondo Volley Messina: Grasso, Saitta, Aloise, Vento, Lanzafame (k), Gambadoro, Guanta, Grillone, Tribulato, Brunoni, Erba, Malluzzo (l1), Tricomi (l2). All. Massimiliano Triolo
Lavina: Lella, CalĂŹ C, Messina, CalĂŹ M, Di Mauro (k), Hansen, Sciuto, Pappalardo, Saverino, Russo (l). All. Leone
Arbitro: Roberto De Nigris di Messina

Arriva la prima vittoria per il Mondo Volley Messina Ultima modifica: 2017-02-05T13:11:21+01:00 da CanaleSicilia