Home Politica Arrestato Fiorito, ma per Taormina l’ipotesi di peculato non è pertinente

Arrestato Fiorito, ma per Taormina l’ipotesi di peculato non è pertinente

643

Franco Fiorito PDL“Si aspettava e si temeva per la pressione dell’opinione pubblica e per il dibattito che e’ nato”, ma “l’arresto di Fiorito per l’ipotesi di peculato non e’ pertinente”.

E’ il commento in diretta a Tgcom24 dell’avvocato Carlo Taormina, legale di Franco Fiorito, all’arresto del suo assistito. “C’e’ una giurisprudenza – ha spiegato – che dice che quando questo denaro pubblico entra nelle tasche di un partito, piaccia o non piaccia, diventa denaro privato. Inoltre c’e’ da dire che se hanno arrestato Franco Fiorito, mancano all’appello gli altri 70 consiglieri della Regione Lazio”. Sulle esigenze per procedere all’arresto Taormina ha precisato: “Abbiamo avuto un interrogatorio dove abbiamo depositato tutti gli atti. Pericoli di fuga non ce ne sono mai stati, per cui sotto tutti i profili, parlando di esigenze cautelari per l’arresto, queste non c’erano”.

Arrestato Fiorito, ma per Taormina l’ipotesi di peculato non è pertinente ultima modifica: 2012-10-02T09:43:14+02:00 da CanaleSicilia