Home Cronaca Arrestato ambulante bengalese per molestia a minori

Arrestato ambulante bengalese per molestia a minori

920

Molestia su minoreMessina, ambulante bengalese arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver palpeggiato alcuni bambini, sul litorale tirrenico della Città.

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Castanea delle Furie, a seguito di segnalazione ricevuta dal 112 di Messina in merito ad un sospetto caso di molestia su minorenni, fermavano nel villaggio di San Saba, un bengalese di 32 anni, venditore ambulante senza fissa dimora; dalla ricostruzione dei fatti e dagli accertamenti effettuati dai militari, è emerso che l’uomo si sarebbe soffermato all’interno di un piccolo parco giochi in compagnia di alcuni minori, rivolgendo loro attenzioni morbose e palpeggiamenti.

Tali atteggiamenti avrebbero però suscitato la reazione dei minori che richiamavano l’attenzione dei genitori, poco distanti dal luogo degli eventi; l’uomo veniva prontamente rintracciato ed arrestato con la pesante accusa di atti sessuali su minore.

Non è la prima volta che i Carabinieri di Castanea delle Furie intervengono per casi analoghi ed assicurano alla giustizia i colpevoli di tali aberranti reati; ricordiamo gli arresti del 30 luglio e del 7 settembre del 2013, allorquando furono rispettivamente fermati un italiano di 37 anni ed un indiano di 40, entrambi con accuse di molestie e violenze su alcuni ragazzini del villaggio peloritano, minori degli anni 14.

Arrestato ambulante bengalese per molestia a minori ultima modifica: 2014-07-15T11:38:52+02:00 da CanaleSicilia