Home Cronaca Arrestati 4 giovani messinesi per furto in abitazione aggravato

Arrestati 4 giovani messinesi per furto in abitazione aggravato

723

Capezzano Natale - Esposito GiuseppeContinuano in maniera serrata i servizi di controllo del territorio condotti dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina al fine di prevenire ogni forma di reato predatorio.

In tale ambito, nelle prime ore odierne i militari hanno arrestato 4 giovani messinesi per furto in abitazione aggravato.

Si tratta di quattro messinesi, ovvero il 20/enne MARCELLINO ROBERTO, il 19/enne PREVITERA CHRISTIAN, il 22/enne ESPOSITO GIUSEPPE e il 21/enne CARPENZANO NATALE, gli ultimi due già con vicende giudiziarie per reati contro il patrimonio.

Costoro, poco dopo la mezzanotte, sono stati bloccati dopo un breve inseguimento dalle “Gazzelle” dei Carabinieri a bordo di una Fiat PANDA, dopo che i militari erano stati allertati dalla Centrale Operativa che aveva segnalato un furto in corso in un box sito nel Villaggio Sant’Agata ad opera di alcuni giovani poi allontanatisi a bordo di una vettura di tal genere .

Intercettato il veicolo segnalato, i Carabinieri procedevano alla perquisizione del mezzo, rinvenendovi una bicicletta ed un casco per bambini, 3 personal computer portatili, un seggiolone e giochi vari per bambini, asportati poco prima dal citato garage, ove i rei si erano introdotti dopo averne forzato la saracinesca.

La merce, dal valore di quasi 1000 euro, è stata restituita al proprietario.

I quattro, invece, sono stati tratti in arresto e verranno giudicati per direttissima nella giornata odierna.

Chiunque si impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri, mediante introduzione in un edificio o in altro luogo destinato in tutto o in parte a privata dimora o nelle pertinenze di essa, è punito con la reclusione da uno a sei anni e con la multa da euro 309 a euro 1.032.

Arrestati 4 giovani messinesi per furto in abitazione aggravato ultima modifica: 2015-02-25T13:22:29+01:00 da CanaleSicilia